Brunch

107 in Italia
Tra le mode gastronomiche che hanno preso maggiormente piede in Italia negli ultimi anni ce n'è una statunitense particolarmente degna di nota: il brunch, ovvero un pasto domenicale da consumare in tarda mattinata in compagnia di amici e famiglia. Se stai cercando un ristorante nella tua zona che offra questo tipo di servizio sei capitato nel posto giusto: in questo articolo ti spieghiamo cos'è il brunch e quali sono i locali in cui è possibile consumarlo.

Brunch nella tua città

Cos'è il brunch

La parola "brunch"deriva dalla fusione dei due termini "breakfast" (colazione) e "lunch" (pranzo). Come suggerisce la stessa etimologia del nome, quindi, si tratta di un pasto a metà strada tra la prima colazione e il pranzo, da consumare prevalentemente nel week-end, quando ci si sveglia più tardi e non ci sono ritmi lavorativi che impediscano di trattenersi anche svariate ore a tavola.

Il brunch si svolge infatti solitamente tra le 11.00 e le 15.00 del pomeriggio, e prevede numerose formule pensate per accontentare tutti i tipi di clienti. La sua caratteristica principale, tuttavia, è una singolare commistione di pietanze dolci e salate, consumate quasi all'unisono.

Cosa si mangia in un brunch

Come già anticipato, i brunch prevedono sia pietanze tipiche della prima colazione che piatti più ricchi. Le ricette sono solitamente d'ispirazione anglofona, perché è proprio in questi Paesi che il brunch è particolarmente gettonato. Sul versante salato, i piatti che la fanno da padroni sono uova (sode, strapazzate o ad occhio di bue), bacon e salsicce. Non mancano toast al burro e bagel, che si possono farcire con ingredienti a scelta, dal salmone alla carne, dall'avocado alle verdure.

Per quanto riguarda i dolci, invece, i re incontrastati del brunch sono i pancakes, che si possono consumare, come da tradizione, con sciroppo d'acero oppure guarnire con frutta e chicchi di cioccolato. Altro classico è la cheesecake, che in Italia potrebbe essere sostituita da dolci più tradizionali.

Infine, sul versante delle bevande, citiamo caffé, té o succhi di frutta di vario gusto. Negli Stati Uniti sono tuttavia consumate anche cocktail come la Mimosa o il Bloody Mary.

Brunch: ti potrebbe interessare

Dove si fa il brunch

Sempre più locali e ristoranti nel nostro Paese si stanno attrezzano per offrire ai propri clienti un brunch a regola d'arte. In cima alla lista ci sono i Diner d'ispirazione americana, ma anche diversi café o lounge bar. Solitamente si può scegliere tra una formula fissa, che include la possibilità di scegliere tra un elenco di portate e bevande illimitate ad un prezzo fisso, ed il classico menù à la carte. In alcuni casi è infine possibile scegliere tra il menù salato e quello dolce.

Organizza il tuo brunch con Pagine Gialle

Sei a Napoli o Genova e stai cercando un locale in cui consumare un brunch? Fatti aiutare da Pagine Gialle! Grazie al nostro motore di ricerca potrai consultare un elenco dettagliato di tutte le strutture che offrono questo servizio, mentre le nostre mappe interattive ti permetteranno di localizzarle con maggior precisione. Infine, qualora tu abbia bisogno di consigli, affidati alle recensioni degli altri utenti: potrebbero rivelarsi molto preziose!

Brunch: ricerche correlate