Armeria

119 in Italia
Le armerie si occupano della vendita di tipi di armi molto diversi tra di loro, riconducibili alle tre macrocategorie in cui può essere diviso questo settore: armi da caccia, armi da diporto o tiro sportivo, armi per le forze armate, oltre naturalmente a tutti quei prodotti di contorno che ogni appassionato di armi potrebbe cercare in un'armeria, come accessori, abbigliamento o oggetti da collezione.

In Italia, la vendita di armi, così come il loro uso e porto, è regolamentato dal Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza (T.U.L.P.S.) che, per quanto riguarda le armerie, ne subordina l'apertura alla concessione di un'apposita licenza, che viene rilasciata dalla competente Commissione Tecnica Provinciale istituita presso ogni Prefettura. Questo garantisce che chi vende armi abbia le competenze necessarie per operare in tutta sicurezza in un settore così delicato.

Armeria nella tua città

Armi per diporto, tiro sportivo e caccia

Per acquistare, detenere e utilizzare armi da fuoco per difesa è necessario ottenere il porto d'armi per uso sportivo, che consente il possesso di armi comuni e di armi da fuoco sportive e si riferisce a tutte le tipologie di armi legalmente detenibili dai privati cittadini.

Soltanto chi è in possesso di questa licenza può legalmente acquistare in un'armeria le classiche armi da fuoco per difesa come pistole, revolver, carabine e fucili, ma anche armi da fuoco sportive, balestre, archi e frecce per sportivi. Il personale delle migliori armerie è in grado di offrire ai neofiti, ma anche ai più esperti, una consulenza mirata durante l'acquisto, così come di organizzare corsi per tutti i livelli presso i poligoni di tiro convenzionati.

Per gli sportivi, le armerie di tutta Italia, da Bari al Veneto rappresentano il punto di vendita ideale in cui trovare fucili e pistole per discipline come il tiro al volo o al piattello, mentre i cacciatori possono invece acquistare tutte le armi idonee all'uso venatorio, dai fucili a canne lunghe agli archi da caccia, così come armi bianche come varie tipologie di coltelli e pugnali, oltre a tutti gli articoli per la caccia.

Armeria: ti potrebbe interessare

Accessori e armi da collezione

Oltre alle armi, in un'armeria gli appassionati possono trovare, ovviamente, munizioni e ricariche, fondine e borse per armi da fuoco, protezioni, prodotti per la manutenzione e pulizia delle armi, casseforti e tutti gli articoli necessari a custodire nel modo appropriato le armi, oltre ad accessori fondamentali come sagome, cuffie e tappi per proteggere le orecchie dai rumori, accessori per tiro sportivo come gli occhiali dalle particolari lenti colorate e accessori per tiro dinamico.

In decisa crescita è il settore delle armi da collezione e per questa ragione molte armerie propongono non solo armi particolari o riproduzioni, ma anche il restauro di armi antiche per far tornare al loro splendore originario un vecchio fucile o una pistola acquistata in un negozio di antiquariato.

Stai cercando uno specifico tipo fucile da caccia o un mirino particolare? Ti piacerebbe acquistare una pistola ad aria compressa? L’armeria è l’unica soluzione per essere sicuri di seguire le giuste regole di sicurezza. Con PagineGialle puoi trovare quella più vicina a te, a Roma come a Torino o nelle Marche. Bastano pochi clic per conoscere indirizzi e numeri di telefono, senza contare le recensioni dei nostri utenti che ti permetteranno di conoscere i punti di forza dei singoli negozi.

Domande frequenti - Armerie

Come prendere il porto d'armi?
Esistono tre diversi permessi: difesa personale, uso sportivo e uso venatorio. Ciascuno di essi richiede la compilazione di specifici documenti e la richiesta di determinate autorizzazioni.

Quanto costa il porto d'armi?
Un porto d'armi per uso sportivo costa circa 300 euro comprese le visite mediche, le marche da bollo e i bollettini. Un porto d'armi per difesa personale costa intorno ai 150 euro.

Chi può avere un'arma?
In Italia il possesso di armi da fuoco è soggetto a regole severe. Per acquistare un'arma da fuoco per uso sportivo, per la caccia o per difesa personale, è necessario prendere il porto d'armi.

Come custodire le armi?
Le legge non stabilisce come la custodia deve avvenire ma è consigliabile acquistare un armadio blindato, sia in caso di furto che per la sicurezza dei bambini.

Come si ottiene il nulla osta all’acquisto di armi?
Bisogna presentare la domanda in carta libera e la certificazione all'idoneità psico-fisica all'Ufficio Armi della Questura oppure presso una stazione dei carabinieri o un commissariato di Pubblica Sicurezza.

Armeria: ricerche correlate