1. Home
  2. Viaggi
  3. Agenzie viaggi

Vacanze in Giappone: quando andare e cosa vedere

Ti stai chiedendo quando andare in Giappone e cosa vedere? Vuoi programmare nel dettaglio il tuo viaggio ma non sai come orientarti? Ecco tutte le informazioni necessarie per organizzare il prossimo viaggio nel paese del Sol Levante.

Agenzie viaggi

Se ti stai domandando Quando andare in Giappone” sappi che è importante scegliere il periodo adatto per poterti godere questa esperienza unica, in un paese dove può fare molto caldo ma anche freddo.

Il primo fattore determinante per capire quando visitare questo Stato orientale, infatti, è il clima. Il Giappone subisce l’influenza di correnti oceaniche calde ma anche di correnti fredde dal nord. Queste ultime fanno sì che l’inverno sia spesso rigido, con la ricaduta di neve, mentre l’estate è più fresca. Le temperature più basse vengono registrate solitamente a gennaio e raggiungono i -7/-8 gradi mentre quelle più alte raggiungono i 33 gradi nelle città più calde.

La primavera è generalmente il periodo più adatto per visitare il Giappone. Lo Stato orientale è rinomato in tutto il mondo per la fioritura dei ciliegi. Tra marzo e aprile, oltre allo spettacolo della fioritura, in Giappone puoi godere di una temperatura ideale e confortevole. Le giornate sono spesso assolate ma ancora fresche e favoriscono lunghe camminate ed escursioni.

Cosa vedere in Giappone

Tra i luoghi da visitare quando si va in Giappone c’è sicuramente la capitale. Tokyo è una città molto viva, che incontra tradizione e modernità. La città offre numerosi luoghi da visitare tra cui il palazzo imperiale, Yoyogi Park, il Santuario Meiji, il Museo Nazionale e il quartiere Shinjuku.

Il Monte Fuji è un’altra destinazione spesso raggiunta dai turisti: questo luogo è sacro per gli shintoisti e la sua cima è spesso innevata. Un’altra città da visitare è Kyoto, conosciuta soprattutto per il Tempio di Kiyomizu e di Kinkaku-ji. Il Giappone è conosciuto anche per i suoi tesori paesaggistici, come i Ryokan, strutture costruite nei pressi di sorgenti di acqua calda, e i parchi nazionali ricchi di boschi e di cascate.

Eventi e festival in Giappone

Hai deciso quando andare in Giappone e cosa visitare ma vorresti anche assaporarne la cultura? Il Paese del Sol Levante offre diverse alternative, come festival, luoghi unici in cui soggiornare, feste tematiche e molto altro. In Giappone infatti è molto semplice imbattersi in un Matsuri, cioè feste giapponesi durante le quali si festeggiano ricorrenze storiche, climatiche o di altro tipo. Sempre più turisti scelgono di prenotare con molti mesi d’anticipo per assistere a queste feste colorate. Un altro evento tipicamente giapponese è il Sumo. Questa attività è considerata sport nazionale e assistere ad un incontro può essere un’esperienza indimenticabile.

Un’altra attività consigliata quando si decide di andare in Giappone è assistere a uno spettacolo di Geishe. Queste ragazze lavorano solitamente nelle sale da tè e intrattengono gli ospiti con doti canore, musicali o di conversazione. Presso le sale da tè vengono svolte cerimonie conosciute come cha-no-yu, di origine antichissima e che hanno l’obiettivo di allontanare le preoccupazioni.

Cosa mangiare in Giappone

Quando si decide di andare in Giappone è inevitabile pensare immediatamente a sushi e sashimi. La cucina tipica giapponese però è ricca di piatti, anche molto diversi tra loro, che vale la pena assaggiare. Il Takoyaki è un piatto tipico di Osaka ed è composto da polpette di polpo, servite con salsa tekoyaki e alghe essiccate. Molti rinomati sono anche gli spiedini di bambù alla brace, conosciuti come Yakitori.

Anche se non strettamente giapponesi, durante il soggiorno è possibile assaporare i famosi Ramen, spaghetti o tagliolini con pesce, uova, verdure, alghe e molto altro. È un piatto molto ricco che può essere personalizzato secondo i propri gusti.

Puoi trovare anche gli Udon, spaghetti molto spessi serviti in brodo o asciutti con differenti condimenti. Un altro piatto tipico è la zuppa di miso, con soia, brodo di pesce, tofu e alghe. Infine quando si fanno le vacanze in Giappone è inevitabile imbattersi in piatti a base di anguille, dette anago.

Potrebbero interessarti anche