1. Home
  2. Viaggi
  3. Hotel, Alberghi e B&B

Dove dormire in una botte di vino in Italia

Veri e propri alloggi, immersi nelle colline o in montagna, per recuperare le energie e rilassarsi. Scopri quali sono i migliori luoghi dove dormire in una botte

Hotel, Alberghi e B&B

Un sogno che diventa realtà. Dormire in una botte è un’esperienza da fare se si è amanti del vino e non solo. Già perché entusiasma anche tutti coloro che amano stare a contatto con la natura e ammirare le bellezze del paesaggio. In che cosa consiste? Nulla di più semplice, a pensarci bene. Sì, perché alcune aziende vinicole e agriturismi hanno realizzato delle vere e proprie strutture abitative in legno. La loro particolarità? Proprio come suggerisce il nome, gli alloggi sono a forma di vecchie botti alcune all’inizio contenevano persino 8 mila litri di vino.

I barili vengono riusati per creare un ambiente che può accogliere fino a 8 persone. Ma come deve essere? È necessario almeno un locale adibito a stanza da letto e uno da usare come bagno privato. Un’esperienza unica, insomma, che si può fare soprattutto in alcune zone d’Italia, per lo più di collina o di montagna. Per questo sono valorizzate alcune regioni – mete già di per sé forti per quanto riguarda il turismo – come il Veneto, il Trentino e la Toscana.
Sei curioso di conoscere le location in cui potrai dormire in una botte di vino? Ne abbiamo selezionate alcune, adatte a tutti i budget.

Dormire in una botte in Veneto

In un piccolo agriturismo, immerso nelle dolci vallate, si trova “La Vigna di Sarah” a Vittorio Veneto, in provincia di Treviso. Sono due mini suites in legno, ricavate proprio da una casa colonica autoctona. Ci sono solamente tre camere a disposizione, ad uso matrimoniale e una cameretta con letto singolo. Qui è possibile immergersi nella natura, ammirare il paesaggio anche quello meno conosciuto. Le botti nelle quali è possibile dormire, si trovano a quaranta minuti da Venezia e un’ora da Cortina d’Ampezzo.

Dormire in una botte in Trentino

Gli amanti della montagna e degli hotel sulle piste da sci non possono perdersi l’esperienza di dormire in una botte di vino in Trentino. Il campeggio Chalet Corones, in Alto Adige, è immerso nel verde alpino a Rasun di Sotto e ospita tre barili trasformati in alloggi. Possono accogliere 2 o al massimo 3 persone e sono dotate di un grande letto matrimoniale, una zona giorno – con tavolo estraibile – e un letto singolo aggiuntivo. È il luogo ideale per tutti coloro che vogliono rilassarsi, trascorrendo qualche giorno immersi nella natura.

Dormire in una botte in Toscana

Anche in Toscana c’è la possibilità di dormire in una vecchia botte proprio come quella del Castellare de’ Noveschi, nel cuore del Chianti. Si trova sulle colline ed è vicino alla rinomata zona dove si produce il vino. È il soggiorno particolarmente indicato per tutti gli amanti dell’enogastronomia – si possono persino degustare antichi sapori dell’Ottocento come nei 10 migliori agriturismi toscani – che vogliono ritagliarsi un po’ di tempo per sé stessi. Allontanarsi dalla città e dallo stress, camminando fra gli storici vigneti e vivendo un’esperienza per recuperare le energie. Inoltre ci sono vari castelli che contribuiscono a rendere l’atmosfera più piacevole. Proprio come in un libro delle fiabe.

Potrebbero interessarti anche