1. Home
  2. Sport e tempo libero
  3. Abbigliamento e attrezzature

Tavola da surf: ad ognuno il giusto modello

Il surf è uno sport affascinante e divertente, sia per piccoli che per grandi: ecco come scegliere la giusta tavola se sei un principiante o un esperto

Abbigliamento e attrezzature

Bando alle palestre al chiuso, alle corse sotto il sole cocente o allo yoga con l’innaturale aria condizionata: in estate, il modo migliore per tenersi in forma divertendosi è quello di praticare un po’ di surf! Come in un vero e proprio film americano, provare l’ebbrezza di cavalcare le onde è davvero impagabile, e ovviamente un elemento non può mancare: la tavola da surf. Probabilmente ti stai chiedendo come scegliere la giusta tavola da surf per principianti, in modo da essere sicuri di non commettere un errore e di apprendere al meglio le basi per diventare i veri e propri padroni del mare mosso. Scopri attraverso questa piccola guida come scegliere la tavola da surf giusta per te, non dimenticando la tavola da surf per bambini: anche i più piccoli hanno diritto di scoprire quant’è divertente questo sport estivo.

Le caratteristiche della giusta tavola per fare surf

Dinamico, divertente e impegnativo: il surf è uno sport davvero completo, che non può prescindere dalla scelta della tavola da surf. Se sei un principiante della tavola, ecco le caratteristiche devi tenere in considerazione per non fare errori.

Attenzione al peso 

La tavola da surf per principianti deve necessariamente essere leggera, per rendere i tuoi movimenti più fluidi e naturali. Anche una tavola con dimensioni medie può comunque mantenere una certa leggerezza, che diventa molto importante per chi è alle prime armi con questo sport. Recati in un negozio specializzato e “maneggia” la tavola da surf che pensi di acquistare: se riescia sollevarla senza problemi, probabilmente è quella che fa per te. Attenzione anche alla taglia della tavola, che deve avvicinarsi alla tua.

Occhio alla “coda”

Saprai sicuramente che la “coda” della tavola cambia geometricamente a seconda dei modelli. Vi sono alcuni modelli squadrati, altri rotondi, altri a punta, altri “ad ala di pipistrello” e non solo. Come scegliere quello giusto? Per iniziare, punta su una tavola da surf round tail: questa forma ti permetterà di effettuare delle manovre in maniera facilitata e il suo curvamento galleggia più delle altre. 

Il giusto materiale 

Per i principianti, il materiale sul quale optare è certamente la schiuma. In effetti, il polistirene espanso si adatta a chi deve affrontare onde di dimensioni ridotte, e permette di conseguenza alla tavola da surf di galleggiare in maniera più facile. Ovviamente, la schiuma rende la tavola più morbida: nessuna paura quindi se cadrai o sbatterai qualche arto! La tavola softboard di dimensioni contenute è anche la perfetta tavola da surf per bambini, grazie alla sua leggerezza e alle dimensioni ridotte.

La tavola da surf elettrica

Divertimento allo stato puro e facilità di movimento: la tavola da surf elettrica è il giusto compromesso per chi si nutre di adrenalina pura e ama le velocità sostenute. Forse i puristi del surf potranno storcere un po’ il naso, ma per iniziare e divertirsi al contempo non c’è davvero nulla di meglio. 

Potrebbero interessarti anche