1. Home
  2. Sport e tempo libero
  3. Abbigliamento e attrezzature

Andare a correre in inverno? Basta l'abbigliamento adatto!

Correre in inverno può sembrare a molti una pazzia, ma non agli amanti di questo sport! Ecco che cosa indossare per non rinunciare all'attività fisica nonostante il freddo

Abbigliamento e attrezzature

Andare a correre in inverno può sembrare una follia, ma i veri amanti dello sport non rinunciano alla corsa e ai suoi benefici neanche nella stagione fredda.

Ecco la guida utile sull’abbigliamento e sugli accessori anti-freddo.

Come vestirsi per andare a correre in inverno?

No al cotone: gli abiti in cotone assorbono il sudore e l’umidità, quindi se si indossa abbigliamento da running in tessuto naturale si rischia di prendere un raffreddore. Scegli i tessuti giusti, cioè quelli che hanno sia un componente isolante che traspirante: in questo modo il calore viene trattenuto, mentre il sudore fuoriesce. Consigliamo materiali realizzati al 100% in poliestere anti-odore.

Importante è indossare una maglia termica di buona qualità per non creare prurito e altri fastidi a contatto con la pelle. Evita il classico K-way che ti farà sudare troppo senza, peraltro farti perdere peso! Non importa che tu sia uomo o donna, è consigliabile indossare un collant per correre e sentirti più leggero. Al pari delle calze riposanti, esistono modelli che stimolano la microcircolazione e riducono l’affaticamento muscolare, consentendo anche di limitare gli indolenzimenti, grazie al calo delle vibrazioni muscolari.

Pantaloni: consigliabile un modello con cuciture laterali (possibilmente dotati di tasche con cerniera e una tasca a goccia in vita). Sarà più semplice riporre piccoli iPod o mp3, immancabili per la corsa.

Completa il nostro outfit una giacca da neve, antivento e antipioggia che vi consigliamo di acquistare con l’abbigliamento da neve negli outlet. La maggior parte dei capi di abbigliamento per running invernale è realizzata con inserti riflettenti, ma in caso di nebbia, buio o visibilità ridotta, è utile adottare le giuste precauzioni e dotarsi di accessori luminescenti.

Se il freddo si fa più intenso, per poter praticare il nostro amato running d’inverno si può aggiungere uno strato tra la maglia e la felpa: suggeriamo il pile, che ha una componente isolante per una corsa al riparo dal freddo. E poi, una volta a casa… ci si deve cambiare subito dopo aver fatto jogging!

Consigli per gli accessori più cool

Le mani fredde sono una delle cose peggiori durante la corsa. Fondamentale dotarsi di guanti in tessuto termico. Per i materiali, consigliamo: nylon, poliestere e spandex per mantenere le mani calde mentre il sudore viene così tenuto lontano dalla pelle.

Respirare aria fredda non è il massimo quando si fa running d’inverno. Uno scaldacollo combo antivento può essere una valida soluzione per evitare di prendere un malanno durante la corsa. Ce ne sono di tutti i tipi. Per l’outfit femminile: dal nero al maculato, ai colori pastello del momento (rosa, viola).

Se la temperatura scende molto in basso, si può aggiungere un intimo più “tecnico”: caldo e ben aderente che trattiene l’umidità, conserva il calore e neutralizza gli odori. E in testa? Quest’ultima disperde fino al 30% del nostro calore corporeo. Importante completare il nostro abbigliamento da jogging invernale con una fascia running o un basco invernale a doppio strato.

Insomma, correre in inverno a qualunque temperatura è possibile con il giusto abbigliamento da running invernale (senza dimenticare le scarpe adatte per la corsa!) e vestirsi a cipolla sarà ancora più cool!

Potrebbero interessarti anche