1. Home
  2. Sport e tempo libero
  3. Dove allenarsi

Che cos'è il power Yoga e quali sono i suoi benefici?

Il Power Yoga è una disciplina che unisce l’arte dello yoga tradizionale con le esigenze del fitness occidentale. Scopri i benefici e gli esercizi da fare

Dove allenarsi

L’esercizio fisico serve per stare bene e oggi più che mai il benessere del corpo deve accompagnarsi al benessere della mente e dello spirito. Ecco che il Power Yoga può essere la disciplina adatta a noi in quanto aiuta a combattere lo stress quotidiano, apportando benessere alla mente, come lo yoga classico, ma aggiungendo del lavoro dinamico che permette di allenare il comparto cardiovascolare con tutti i benefici del caso.
Le lezioni di Power Yoga si svolgono sempre in ambienti calmi e tranquilli con musica di sottofondo rilassante. Ci si concentra molto sulla percezione che si ha del proprio corpo e sul controllo del respiro, ma a differenza dello yoga tradizionale la sequenza delle posizioni è resa più rapida e dinamica, inoltre l’aggiunta di esercizi recuperati dal fitness occidentale aiuta a stimolare il cardiocircolatorio e ad allenare tutti i muscoli del corpo. Grande attenzione viene riservata anche al ripristino e al mantenimento della elasticità muscolare e articolare, fondamentale per essere in salute.

Quali sono i benefici?

Il Power Yoga allena il cuore e tutti i muscoli del corpo, favorisce l’elasticità muscoloscheletrica e articolare, inoltre aumenta la capacità polmonare e aiutare a ridurre i livelli di stress. Un vero toccasana per il nostro benessere! Fondamentale però la costanza negli allenamenti: 2-3 allenamenti settimanali da 40-50 minuti sono sufficienti per ottenere grandi risultati. 

Per chi è indicato?

Non ci sono limitazioni d’età e non servono livelli atletici di base. Il Power Yoga proprio per la sua fluidità si adatta bene a qualsiasi persona e a ciascun livello di partenza. Bisogna sempre eseguire un controllo medico prima di intraprendere qualsiasi attività sportiva e bisogna affidarsi a personale atletico competente e preparato.   

Ci si può allenare a casa?

 Il Power Yoga può essere tranquillamente fatto a casa, necessita solo di un tappetino su cui allenarsi e di tanta concentrazione. Ecco alcuni esercizi fondamentali:

Posizione del cobra

Utile per chi ha bisogno di distendere e rafforzare la parte alta della schiena che spesso risente di una sbagliata postura.
Dalla posizione prona e piedi allungati all’indietro, posizionare le mani a terra all’altezza delle spalle. Inspirando alzare la testa e poi il torace spingendo lentamente sulle braccia in modo da amplificare il movimento e creare un arco tra la colonna vertebrale e il collo che sarà piegato all’indietro. 

Posizione del cane a testa in giù

Posizione dello yoga tradizionale ma molto usata anche nel Power Yoga. Allunga la schiena e migliora l’elasticità di spalle e gambe. Dalla stazione quadrupedale, spostare il bacino verso i piedi, mantenendo le braccia distese. Inspirare e spingere sulle braccia sollevando il bacino. Le gambe, inizialmente piegate, andranno poi distese.   

Posizione del triangolo

Aiuta a rafforzare le gambe, ad aprire le spalle e il petto.
Aprire lateralmente le gambe, ruotare il piede destro di 90°, allargare le braccia parallele al terreno e flettere il busto verso destra in modo che la mano tocchi il tappeto. Alzare l’altro braccio verso il cielo e in ultimo ruotare la testa e guardare verso l’alto. Ripetere dall’altra parte.

 

Potrebbero interessarti anche