1. Home
  2. Shopping
  3. Abbigliamento

Reggiseno adesivo: come sceglierlo e come indossarlo

Bretelle a vista addio, con il reggiseno adesivo potrete indossare qualsiasi capo scollato senza il rischio che si veda l’intimo. Cos’è esattamente questo reggiseno e come si indossa? Ve lo spieghiamo noi.

Abbigliamento

Gli abiti scollati sono decisamente sexy, ma l’effetto può essere pericolosamente danneggiato da un intimo non adatto come bretelline colorate o ganci a vista. Il problema è facilmente risolvibile grazie al reggiseno adesivo, un must have lanciato dai social e arrivato nelle case di tutte le donne. Come scegliere il modello più adatto e come indossarlo al meglio?

I diversi modelli di reggiseno adesivo

Il reggiseno adesivo è un capo fondamentale da avere nell’armadio poiché consente di indossare qualsiasi abito o top senza il rischio che l’intimo faccia capolino. In pratica non sono altro che due coppe adesive che si fissano al seno senza l’aiuto di bretelle o giro torace. Una validissima alternativa all’improponibile versione con parti in silicone trasparente, tutt’altro che invisibili. Reggiseni come questo non solo sono perfetti per vertiginose scollature, ma permettono di mostrare anche tatuaggi particolari, come i tatuaggi in mezzo al seno.

In commercio esistono due diverse tipologie di reggiseno invisibile, la prima è composta da due coppe separate da attaccare una per seno, perfetta per chi non ha un décolleté troppo abbondante ed adatto per abiti scollatissimi sulla schiena.

Reggiseno adesivo in tessutoLa seconda versione non è altro che una fascia con due adesivi laterali che si incollano poco sotto la zona delle ascelle, accanto ad ogni seno. Questo secondo modello si conforma meglio a seni abbondanti ed è invisibile, specie se si indossano abiti senza spalline.

Reggiseno adesivo fascia

Il reggiseno adesivo è disponibile sia in silicone che in tessuto come il cotone. Si consiglia di optare per il secondo modello, molto più delicato sulla pelle. La versione in silicone, però è assolutamente invisibile sotto qualsiasi abito, per cui, se non dovete portarlo per tempi troppo lunghi, questo potrebbe essere il modello che fa per voi.

Come si indossa il reggiseno adesivo

Se tutte le donne sanno come va indossato un classico reggiseno, per questo tipo invisibile è bene conoscere qualche informazione più dettagliate per non correre rischi inutili.

  • Evitare di indossare il reggiseno adesivo se avete la pelle troppo delicata, che si arrossa con facilità o se avete scottature o eritemi, l’adesivo potrebbe peggiorare ulteriormente la situazione
  • Evitare questo modello di intimo se si ha una sudorazione abbondante, il pericolo di ritrovarsi con il reggiseno penzoloni è alto;
  • Detergere accuratamente la zona prima di applicarlo, ma non spalmare alcun tipo di crema che non consentirebbe all’adesivo di fissarsi a dovere.

Una volta utilizzato, il reggiseno invisibile andrà lavato utilizzando del sapone neutro e acqua tiepida. Con movimenti circolari rimuovete lo sporco e detergete con cura il capo. Alla fine risciacquate e lasciate asciugare le coppe all’aria. Evitate di asciugare il capo con un panno perché potrebbe danneggiare irrimediabilmente l’adesivo. Si consiglia di seguire questa procedura anche la prima volta che si indossa, subito dopo averlo acquistato.

Potete lavare il reggiseno ogni volta che lo riterrete necessario perché non rischierete di eliminare la parte adesiva che si rigenererà ad ogni lavaggio. Potrete indossarlo indicativamente una decina di volte avendo la certezza che aderisca alla perfezione, ma ogni modello ha le sue caratteristiche per cui si consiglia di leggere le istruzioni sulla confezione.

Potrebbero interessarti anche