1. Home
  2. Motori
  3. Servizi

Controllo invernale dell'auto: 10 cose da tenere a mente

Ogni automobile deve essere periodicamente sottoposta alla manutenzione ordinaria e questo vale soprattutto in inverno. Ecco 10 cose da tenere a mente in questo periodo dell'anno.

Servizi

Siamo agli sgoccioli e sta per iniziare la stagione invernale, ma ormai le temperature sono quelle che caratterizzano questo periodo da un po’. Ci sono 10 cose importanti da fare per tenere l’auto sotto controllo e guidare in sicurezza e tranquillità, senza andare incontro a pericolosi rischi. Tra le varie raccomandazioni, vediamo le più importanti per un’ottima manutenzione dell’auto durante l’inverno.

Controlli da eseguire prima della stagione invernale

  1. La batteria, è opportuno farla verificare da un tecnico, perché non tenerla in buono stato potrebbe rivelarsi davvero rischioso, soprattutto quando le temperature scendono. Il problema che potrebbe insorgere è compromettere la partenza ottimale del mezzo. Lo sappiamo tutti che la batteria è fondamentale per il funzionamento della vettura, senza di essa l’auto non si accende. Pertanto è opportuno controllarla periodicamente, anche in momenti successivi a quello del tagliando;
  2. Il liquido refrigerante, lo stesso che in estate potrebbe surriscaldarsi eccessivamente fino a creare dei problemi anche gravi, con le temperature molto rigide invece potrebbe ghiacciare. Questo è il motivo per cui, per un buon controllo dell’auto in inverno, è necessario aggiungere una soluzione antigelo, di quelle che si trovano in commercio o dal meccanico. Si consiglia prima di testare la sostanza quando le temperature scendono almeno a -5 gradi. È possibile infatti che il liquido refrigerante si ghiacci anche solo a temperature che vanno di poco sotto allo zero;
  3. Fondamentali ovviamente anche gli pneumatici. È consigliato mettere quelli termici, come obbligatorio per legge dal 15 novembre in molte zone d’Italia, o tenere gli all season. Inoltre gli stessi non devono essere logorati, perché potrebbe essere causa di poca aderenza e incidenti;
  4. Fate un controllo generico di tutti i sistemi di sicurezza, in modo che siate certi di non avere problemi con la guida su strade ghiacciate. Ad esempio fate attenzione che siano funzionanti in maniera ottimale il dispositivo di controllo di stabilità, quello per il controllo della trazione e anche l’abs, che è il sistema di antibloccaggio degli pneumatici;
  5. L’olio, controllane il livello. Puoi anche sostituire l’olio motore con uno adatto alle temperature più rigide durante l’inverno,
  6. I freni, come ben sappiamo a causa delle precipitazioni piovose o, ancora peggio, nevose o con il manto stradale ghiacciato, l’aderenza diminuisce. Questo è il motivo per cui, per una buona manutenzione dell’auto in inverno, è ancora più importante verificare che i dischi, le pastiglie e il livello del liquido siano in ottimo stato;
  7. I fanali, sono gli elementi che garantiscono la visibilità in ogni condizione. Per questo verifica sempre che siano in perfetto stato, il maltempo e la nebbia, durante l’inverno, già compromettono la visibilità, è importante quindi che le luci funzionino a dovere;
  8. Le candele, fondamentali per l’avvio del motore senza problemi. Tenetele controllate, in modo che restino sempre ben isolate e che riescano quindi a garantire la conservazione del loro grado termico;
  9. Le portiere con il freddo tendono a ghiacciarsi e ad essere difficoltose da aprire. Usare un lucido per i mobili e spruzzarlo nella guarnizione, sembrerà strano, ma è un ottimo rimedio;
  10. Il parabrezza, controlla che non ci siano delle piccole crepe. Purtroppo le temperature rigide potrebbero andare a provocare delle rotture improvvise in prossimità dei danni, anche se piccoli, sul vetro. Inoltre verifica sempre il buono stato delle spazzole dei tergicristalli e del liquido detergente, evitando che si ghiacci.

Potrebbero interessarti anche