1. Home
  2. Food
  3. Mangiare bene

Quali sono i migliori tipi di pane per bruschette perfette? 

La bruschetta è un piatto perfetto per aperitivi e buffet: ecco che pane utilizzare e tutti gli abbinamenti con carne , pesce e verdure.

Mangiare bene

Le bruschette sono un antipasto tipico della tradizione gastronomica italiana. Nate come preparazione povera, finalizzata principalmente a riutilizzare il pane secco che senza cottura sarebbe immangiabile, le bruschette si sono evolute fino a diventare una sorta di cibo gourmet con una serie di precise regole per una preparazione perfetta.

Il perfetto pane da bruschetta

Il pane da bruschetta deve essere compatto e senza grosse alveolature nella mollica. Se la mollica presenta infatti grossi “buchi”, il condimento disposto con tanta attenzione sulla fetta di pane è destinato irrimediabilmente a cadere mentre si condisce la bruschetta o mentre la si consuma.

Il pane ideale quindi è quello casereccio, poiché a parte il gusto certamente migliore rispetto al pane di produzione industriale, è più resistente alla cottura e riesce a cuocere esternamente senza compromettere la tipica morbidezza interna della mollica, che deve essere assolutamente preservata nella preparazione di una bruschetta perfetta, piatto immancabile in ogni delizioso buffet salato che si rispetti.

Assolutamente inutilizzabili sono invece il pane arabo, le baguette, il pane all’olio. Si tratta infatti di un tipo di pane che, anche abbrustolito non produce una vera e propria bruschetta.

Il pane da bruschetta ideale a seconda dei condimenti

Il pane da bruschetta va scelto anche in base al condimento che si sceglie di adoperare per farcirlo. Un condimento molto acquoso, come ad esempio quello costituito da verdure bollite o fresche, salse di vario tipo, andrebbe adoperato esclusivamente un un pane a lievitazione naturale, la cui consistenza è in grado di assorbire i liquidi dei condimenti senza disfarsi e senza ammorbidirsi eccessivamente in superficie.

Il pane prodotto con una lievitazione breve è in genere più leggero e ha una grana più fine rispetto a quello a lievitazione naturale. Una volta abbrustolito diventa molto croccante ma perde rapidamente la sua croccantezza se messo a contatto con condimenti molto umidi.

Il pane senza sale, tipico della tradizione gastronomica toscana, è un accompagnamento assolutamente perfetto per i condimenti molto saporiti perché è in grado di fornire un buon sostegno ai condimenti riuscendo allo stesso tempo a equilibrarne i sapori.

Classiche bruschette estive

La bruschetta è un piatto estivo per eccellenza, dal momento che quella tradizionale viene preparata abbruscando il pane sulla griglia a carbonella, che si utilizza tipicamente in estate. Il condimento classico delle bruschette estive è preparato con pomodorini maturi tagliati a pezzetti, conditi con olio d’oliva, aglio, basilico. Questa base molto classica può essere arricchita naturalmente attraverso l’utilizzo di spezie come origano e basilico, con l’aggiunta di capperi e di acciughe a pezzetti (in questo caso sarà meglio preparare basi di pane sciapo per compensare la sapidità del condimento).

L’abbondanza di verdure in estate si traduce con la preparazione di molte ricette che prevedono il loro utilizzo. Se si ha la fortuna di abbrustolire il pane per le bruschette su una vera griglia è possibile grigliare anche la verdura come peperoni, melanzane e zucchine, tagliarle poi a piccoli pezzi e condirle abbondantemente con olio sale, basilico e pepe. L’aggiunta di piccoli pezzi di formaggio molle, che tenderà a sciogliersi con il calore emanato dal pane, permetterà di “tenere assieme” più facilmente il condimento e rendere più facile la consumazione della bruschetta.

Idee per bruschette originali

Una bruschetta dal sapore esotico e dal carattere molto estivo è quella condita con salse a base di avocado come il tipico guacamole, uno tra i piatti tipici della cucina messicana. Un abbinamento perfetto si realizza con sottili fettine di salmone affumicato da distribuire sul pane in maniera uniforme.

Una bruschetta che lascerà completamente stupefatti i commensali è una tipica della tradizione veneta dei “cicchetti” da consumare durante l’aperitivo. Si prepara a partire da pane poco abbrustolito che sia soltanto leggermente croccante. Lo stupefacente condimento si realizza a partire da filetti di tonno all’olio di oliva di ottima qualità, tagliati a piccoli pezzi e disposti sul pane. Il tonno verrà poi insaporito da una leggera spolverata di cacao amaro e nient’altro.

Potrebbero interessarti anche