1. Home
  2. Bellezza
  3. Capelli

Viso lungo: come scegliere il taglio di capelli più adatto

Per chi ha il viso lungo la scelta del taglio di capelli giusto è molto importante. Scopri in questo articolo di PG Magazine come orientarsi e su quale puntare

Capelli

Ogni tanto arriva la voglia di cambiare look. Ad ogni stagione moda e le tendenze ci propongono acconciature, tagli, colori particolari, ma sarà adatto a te?

Ad ogni viso, con i suoi particolari tratti e lineamenti, si addicono alcuni tagli piuttosto che altri. Vediamo insieme quali sono i migliori per un viso dalla forma allungata, e quali tagli valorizzano maggiormente i diversi tratti del viso.

Come scegliere il taglio di capelli ideale per il viso lungo

Il viso lungo innanzitutto, come ogni altro ha bisogno di un taglio di capelli che armonizzi le sue forme e le proporzioni. Vediamo 5 tagli che valorizzano il viso allungato con piccoli accorgimenti e stratagemmi.

1. Aumenta il volume con ricci e boccoli

 

Un viso lungo può essere accompagnato da una fronte alta, un mento pronunciato, in ogni caso si sviluppa in lunghezza, quindi in verticale. L’idea quindi per rendere più armoniose queste forme è giocare sul volume, soprattutto in orizzontale: che i capelli siano lunghi o corti poco importa, un viso lungo sta benissimo con incorniciato da una massa di riccioli (ottenibile anche con una leggera permanente), oppure una folta chioma ondulata, o ancora un caschetto mosso e spettinato.

2. Un taglio in movimento

Tra i tagli da evitare per un viso lungo, invece, quelli che accentuano la forma verticale, quindi bando a creste, “banane”, code di cavallo lunghissime, chignon vertiginosi, così come anche chiome drittissime, dall’aspetto statico e “scolpito”. L’importante per un viso lungo è un taglio di capelli in movimento.

3. Un taglio asimmetrico per attenuare i lineamenti marcati

Per un viso lungo con un naso pronunciato, in particolare, meglio evitare un taglio di capelli verticale, come caschetti liscissimi oppure lunghe chiome senza volume, “a spaghetto”. Meglio optare per un taglio sfilato o “sfilettato”, un po’ asimmetrico, anche uno shag bob con qualche ciocca ribelle e qualche ciuffo che dia quanto più possibile, ancora una volta, un’idea di movimento.

4. Un taglio “leggero” con colori chiari e delicati

Anche il colore, oltre al taglio dei capelli, può contribuire ad accentuare il senso di leggerezza e brio che vogliamo donare ad un viso lungo: meglio scegliere un colore chiaro per ammorbidire e armonizzare, ancora una volta, mentre se il vostro colore e nero o castano, potete giocare con mèches o riflessi per rendere dinamica la vostra chioma.

5. A tutta frangia

Se hai il viso lungo, infine, puoi regalare ai tuoi capelli una bellissima frangia. Si tratta di uno degli elementi ideali per ammorbidire i lineamenti un po’ marcati e arrotondare un viso dalla forma allungata, a tutti gli effetti “accorciandolo” visivamente e rendendolo più uniforme.

Meglio ancora se irregolare e asimmetrica, la frangia riempie una fronte un po’ alta e incornicia dolcemente il viso per cui sbizzarritevi e sceglietela come più vi piace, e portatela con disinvoltura per esaltare la vostra personalità.

Potrebbero interessarti anche