1. Home
  2. Bellezza
  3. Centri benessere

Massaggio hot stone: il relax totale con le pietre laviche

Sciogli le tensioni e rilassa i muscoli con il massaggio con le pietre calde. Scopri tutti i benefici dell'hot stone massage!

Centri benessere

Quando la vita ci sottopone a stress e tensioni, questi vanno ad appesantire non solo la nostra mente, ma anche il corpo. Ecco quindi che ci ritroviamo contratti, tesi, con i muscoli che fanno male, cervicale infiammata e con dolori articolari che non si attenuano nel tempo. Per combattere attivamente i normali momenti difficili quotidiani e regalarsi attimi di puro benessere, niente di meglio di un massaggio professionale come il massaggio hot stone.

L’hot stone è letteralmente un massaggio con le pietre calde, che vengono posizionate sul corpo e sono in grado di rilassare i muscoli e sciogliere le tensioni. Scopriamo insieme i benefici del massaggio con pietre hot stone e le sue particolarità.

Pietre bianche e nere che creano calore

Il massaggio hot stone prevede l’utilizzo di pietre laviche nere riscaldate, alternate a pietre bianche invece molto fredde. La presenza di pietre calde e fredde è fondamentale per la riuscita del massaggio hot stone, che unisce le tradizioni degli indiani d’America con i precetti della medicina Ayurvedica. Tutto è basato sul riequilibrio dei chakra, che vengono stimolati proprio grazie al calore delle pietre laviche utilizzate per il massaggio. Il risultato sarà quello di un profondo e totale relax, un benessere prolungato nel tempo e una serenità davvero appagante, come nel massaggio ayurvedico.

Cosa aspettarsi dal massaggio

Il massaggio hot stone dura circa un’ora, e il calore generato dalle pietre è altamente tollerato anche sulle pelli più sensibili. Oltre a restituire un generale senso di benessere, il massaggio con le pietre calde è un vero e proprio toccasana per contrastare infiammazioni muscolari e per riattivare la circolazione sanguigna, agendo anche su fastidi quali dolori articolari, cervicale, mal di schiena e tensione muscolare. Questa tipologia di massaggio non è riproducibile in casa autonomamente per vari motivi: uno su tutto, la difficoltà nel reperire vere pietre laviche e il rischio di scaldarle troppo andando incontro a possibili ustioni.

Un alleato contro la cellulite

I benefici del massaggio con le pietre non si limitano a quelli fino ad ora illustrati, ma si estendono anche ad un aspetto prettamente più estetico. Grazie al calore delle pietre, che attiva la circolazione, il massaggio è indicato anche per chi desidera eliminare gli inestetismi della cellulite. Non solo: il passaggio dalle pietre calde a quelle fredde è un elemento che disintossica la pelle in profondità, rendendola da subito più sana, lucente e levigata.

Dove vengono posizionate le pietre?

Le pietre laviche vengono posizionate in varie parti del corpo, solitamente corrispondenti ai 7 punti dove risiedono i chakra e le energie vitali. Le pietre vengono scaldate e portate ad una temperatura di circa 60°, e l’operatore può utilizzarle per massaggiarvi o posizionarle unicamente a scopo di apertura energetica e procedere con un canonico massaggio manuale impreziosito dalla presenza di oli essenziali e oli profumati come quello alla lavanda, al ginepro, al timo e alla rosa.

Potrebbero interessarti anche