1. Home
  2. Bellezza
  3. Erboristeria

10 oli essenziali da avere in casa per le loro proprietà

Gli oli essenziali agiscono sul benessere del corpo, ma anche della mente. Ecco i 10 da tenere sempre in casa

Erboristeria

Gli oli essenziali sono sostanze naturali che vengono estratte da diverse tipologie di piante, officinali o aromatiche, e che vengono utilizzati in svariati ambiti. Per le loro proprietà gli oli essenziali vengono infatti usati sia nel campo del benessere che in quello della bellezza e sono un valido aiuto come supporto a determinate cure o diete.

Proprietà degli oli essenziali: perché fanno così bene?

Esistono diverse tipologie di oli essenziali, ciascuno con specifiche caratteristiche, proprietà e modo d’uso: ne esistono in gocce, in spray, in pillole o sotto forma di essenze che si possono anche spalmare sul corpo a seconda del bisogno. Sono sostanze molto pregiate e antiche perché la tecnica di estrazione di oli essenziali da fiori e piante officinali è una consuetudine che veniva utilizzata già nell’antichità.

Gli oli essenziali hanno proprietà specifiche in base alla loro tipologia, ma tutti vanno a colpire determinati recettori presenti nel nostro corpo che si attivano immediatamente a contatto con lo stimolo odoroso, andando a scatenare una serie di reazioni sull’intero organismo e favorendo lo sviluppo di determinate emozioni e reazioni psichiche e fisiche.
E’ infatti conosciuto da tempo il forte legame che si crea tra la psiche, il corpo e gli stimoli olfattivi che colpiscono e attivano subito determinate aree del cervello. Ecco dunque che l’impiego degli oli essenziali è ormai conosciuto e diffuso in tutto il mondo.

Oli essenziali: quali avere sempre in casa

Di oli essenziali ce ne sono davvero tanti e le proprietà dei vari oli essenziali dipendono dalla loro componente, tuttavia ce ne sono alcuni che bisognerebbe sempre avere con sé in casa per rispondere e a diverse esigenze.

Ecco i 10 oli essenziali migliori da tenere nella credenza:

  • Olio essenziale di tea tree: antisettico e antibatterico, è ottimo in caso di virus e infezioni.
  • Olio essenziale di lavanda: dalle proprietà analgesiche, aiuta a calmare il dolore e favorisce il rilassamento.
  • Olio essenziale di menta piperita: antisettico e stimolante, è un ottimo digestivo perché calmante del tratto gastrico.
  • Olio essenziale di eucalipto: ha proprietà antibiotiche e antinfiammatorie, protegge da raffreddori e sinusiti.
  • Olio essenziale di gelsomino: considerato afrodisiaco, agisce a livello emotivo riconciliando corpo e psiche.
  • Olio essenziale di arancio dolce: digestivo e disinfettante, è ottimo per rallegrare l’umore e recuperare energie.
  • Olio essenziale di cisto: dalle spiccate proprietà antisettiche, è ottimo anche per i massaggi drenanti e dunque rientra tra gli oli essenziali anticellulite.
  • Olio essenziale di camomilla: antinfiammatorio e antidolorifico, è l’ideale per chi soffre di problemi di pelle, ma anche per scottature e bruciature.
  • Olio essenziale di geranio: cicatrizzante e antisettico, perfetto per lenire dalle punture di insetti.
  • Olio essenziale di sandalo: utile al rilassamento perché agisce sul sistema nervoso.

Oli essenziali prezzi: dove acquistarli e quanto costano

Gli oli essenziali dunque hanno numerose proprietà e per questo bisognerebbe sempre averli a portata di mano. Si possono acquistare in diversi posti, dalle farmacie alle erboristerie, sia fisiche che online.
I prezzi sono decisamente accessibili, si parte dalle 3,70 euro per una boccetta di olio essenziale al limone per arrivare alle 4,10 euro di una boccetta di olio essenziale di tea tree. Solitamente i prezzi salgono se si tratta di oli biologici.

Potrebbero interessarti anche