1. Home
  2. Bellezza
  3. Capelli

Babylight: che cos'è e come realizzarlo?

Avete mai provato il Babylight? Il nuovo trend in fatto di hairstyle adatto a bionde, more e rosse che crea delle mèches naturali che illuminano la chioma

Capelli

La nuova moda 2019 è sicuramente il Babylight: le mèches che illuminano la chioma in modo molto naturale. Si tratta, appunto, di una nuova tecnica oltre che moda, le cui principali peculiarità sono donare brillantezza, delicatezza e naturalezza al capello: arriva dall’oltreoceano, come tutti i grandi trend, e ha già spopolato sui social delle celebrità del momento.

Il cosiddetto babylight non è altro che un insieme di sfumature molto delicate e naturali, adatte a more e bionde, sia su capelli lunghi che corti, le quali ricreano l’effetto schiarente del sole sui capelli dei bambini.

Questa tecnica dona chiaramente un effetto molto naturale, quasi per nulla artificioso: c’è molto meno stacco rispetto alle classiche mèches, in quanto si tratta di colpi di sole molto delicati, di uno o massimo due toni più chiari rispetto al colore di partenza.

Come realizzare il Babylight?

Si tratta di colpi di sole che seguono la tecnica del classico balayage: vengono creati diversi riflessi sulle ciocche, le quali vengono lavorate una ad una per creare un effetto che sia il più naturale possibile, graduato e luminoso.

Queste mèches bionde, di grande tendenza per tutto il 2019, possono essere realizzate anche solo in specifici punti, quali la frangia e le punte per un effetto “baciato da sole” che non passerà sicuramente inosservato. Il risultato finale è sicuramente molto delicato e spontaneo, nulla a che vedere con contrasti netti ed eccessivi come quelli prodotti dallo shatush.

Questi colpi di sole biondi richiedono una mano molto esperta, uno studio approfondito delle caratteristiche della chioma e del colore, soprattutto per esaltare al meglio il tono su tono, senza creare contrasti troppo forti ed innaturali.

La colorazione dell’anno, le mèches babylight, richiede un lavoro di grande precisione da parte di chi esegue il lavoro: i capelli, infatti, vanno separati in ciocche molto fini e solo quelle selezionate vanno schiarite con cura. Così facendo, la chioma assumerà l’effetto naturale della capigliatura dorata di un bambino.

Per chi, more o bionde?

I Babylights sono adatti a tutte, more e bionde. Infatti, le prime a sfoggiare questo nuovo trend sono state proprio celebrità del calibro di Miranda Kerr, Natalie Portman, Taylor Swift.

Oltre alle more e alle bionde, anche le rosse possono osare con dei riflessi Babylight, in quanto essi donano naturalezza e lucentezza alla chioma, con un risultato visibilmente ravvivante.

Inoltre, le mèches bionde si possono eseguire anche su una cpigliatura castana, regalando riflessi caldi che illuminano il viso, specialmente in inverno.

Questo nuovo trend, dunque, sembra essere davvero adatto a tutte, anche a coloro che hanno i capelli corti, a differenza di altre tecniche, quali shatush e sfumato che sembrano essere perfette solo su chiome di media lunghezza o lunghe.

Per la cura ed il mantenimento dei colpi di sole, è bene utilizzare uno shampoo specifico che curi il capello in profondià e che garantisca sempre un effetto brillante e naturale.

Potrebbero interessarti anche