1. Home
  2. Animali
  3. Alimenti e accessori

Tiragraffi per gatti: accessori utili per salvaguardare i mobili

Il tiragraffi per gatti è un accessorio piacevole per il gatto e utile per salvaguardare i tuoi complementi d’arredo: ecco tutto quello che c’è da sapere su questo prodotto per i felini di casa

Alimenti e accessori

Se sei un amante dei piccoli felini da casa e ne hai uno, allora anche tu sicuramente ti ritroverai prima o poi a volerlo viziare con un tiragraffi per gatti. Non tutti sanno però che questo oggetto, oltre ad essere molto piacevole e divertente per il micio, è anche un prodotto che può letteralmente salvare il benessere della tua casa. Il gatto è un felino e, come tutti i felini, nelle sue belle zampine morbide nasconde artigli affilati e resistenti.

Questi hanno la caratteristica di essere retrattili e, per questo, sono poco soggetti a usura, ma hanno bisogno di essere limati periodicamente. Il gatto lo sa benissimo, di natura, e per questo motivo, soprattutto se vive in appartamento, coglie ogni occasione per farsi le unghie su divani, poltrone, materassi, mobili, tende per cucina e oggetti in legno che gli capitano a tiro.

Oltre a tenere gli artigli affilati e a controllarne la crescita, il “farsi le unghie” gli serve anche per marcare il territorio. Per tutti questi motivi, il tiragraffi per il gatto è un acquisto da fare, così da renderlo a suo agio e salvare i propri complementi d’arredo.

Scegliere e acquistare un tiragraffi per gatti

Se vuoi rendere la tua casa una reggia per il tuo felino personale, allora dovresti pensare di acquistare per lui un tiragraffi: gli sembrerà di avere una palestra privata in casa! Lì il tuo gatto potrà divertirsi, dormicchiare, stiracchiarsi e farsi le unghie a più non posso, sapendo di non essere ripreso. Le tipologie e le dimensioni sono diverse, per questo è possibile scegliere quello che meglio si adatta allo spazio disponibile e/o al numero di gatti presenti.

In commercio ci sono tiragraffi per gatti economici molto semplici e poco ingombranti, capaci di offrire al tuo amico a quattro zampe uno spazio sicuro in cui farsi le unghie, senza fare danni (si spera) in giro per casa. I modelli basic hanno di solito una base di appoggio semplice da cui si erge una colonnina, sempre ricoperta di materiali su cui farsi le unghie. A completare l’opera possono esserci delle attraenti palline per giocare.

Investendo un po’ di più è possibile altrimenti regalare al proprio micio una struttura più completa e particolare, andando sui tiragraffi multipiano. Questi prodotti possono anche arrivare ad altezza d’uomo e sono costituiti da piani, colonne, cuscini, giochi in cui il gatto potrà veramente divertirsi come un pazzo. Sui piani più alti il felino amerà riposare e controllare tutto da una posizione per lui strategica.

Errori da non fare nell’acquisto del tiragraffi

Quando si acquista il tiragraffi si deve tenere in considerazione che si tratta di un prodotto che costituirà, in un certo senso, un complemento d’arredo. Proprio per questo bisogna tenere in considerazione diverse cose prima di lanciarsi nell’acquisto. Forme e colori dovrebbero sposarsi con lo stile e le cromie della stanza in cui viene inserito, così da non essere un “pugno in un occhio”.

Per evitare che, giocandoci, il gatto stacchi pezzetti sporcando dappertutto, è bene scegliere un prodotto valido: il risparmio potrebbe metterti al lavoro troppo spesso con scopa e paletta. Quando scegli il tiragraffi per gatti tieni conto del fatto che i peli si vedono molto di più sui colori scuri. Quindi valuta bene prima dell’acquisto.

Potrebbero interessarti anche