1. Home
  2. Animali
  3. Animali domestici

Razze di gatti: come scegliere quello giusto?

Vuoi un gatto, ma non conosci le diverse razze e non sai come scegliere? Ecco i consigli da seguire.

Animali domestici

Desiderate avere in casa un felino e non sapete quale delle 40 razze di gatti al momento in circolazione prendere? Niente paura, in questo articolo cercheremo di mettere in evidenza quali sono le caratteristiche dei migliori gatti da appartamento.

Gli studiosi fanno la distinzione degli esemplari di gatto, prendendo in considerazione il colore e la lunghezza del pelo, il colore del mantello e altri aspetti morfologici. Noi, siamo dell’idea, considerato che ai giorni nostri ci sono davvero tanti gatti da appartamento, che sia meglio imparare a conoscere il carattere di un esemplare prima di capire quale sia quello che sia più compatibile con le proprie esigenze. Ogni razza di gatto infatti ha il suo carattere. Questa cosa forse vi stupirà ma i gatti non sono tutti uguali. Alcuni sono molto libertini e tendono a farsi qualche “scappatella” ogni tanto, cosa che potrebbe rendere necessaria la sterilizzazione chirurgica del gatto, altri se crescono tra le mura domestiche tendono ad affezionarsi troppo al padrone e a soffrire la solitudine in sua assenza. Altri ancora tengono un carattere parecchio riservato e introverso. Ci sono gatti invece molto coccoloni che vogliono sempre stare al centro dell’attenzione del proprio padrone per ricevere coccole e continue ricompense.

Le razze di gatti da appartamento più consigliate

Al top di questa classifica delle razze di gatti da appartamento indichiamo il gatto persiano. Si tratta forse di una delle più “nobili” razze di gatti a pelo lungo, considerato anche il loro costo. Sono di origine orientale, di carattere molto tranquillo e amano giocare, stando in contatto con il proprio padrone e soprattutto con i bambini. Forse, se in alcune ore della giornata rimangono da soli potrebbero creare qualche problema, graffiando divani in pelle, mobili o altri componenti del vostro arredo di casa. Quindi, se dovete uscire, forse sarebbe meglio tenerli lontani dai posti in cui è facile che possano provocare danni. Per mantenere lucente e ben curato il suo pelo, sarà necessario eseguire una toelettatura professionale del gatto a intervalli periodici.

Tra le razze dei gatti a pelo corso, spicca quella dei gatti siamesi. Anche questa è una scelta molto sensata da parte di chi vuole tenere un felino in casa. Il suo carattere è molto docile, ama giocare e stare in compagnia e mostra tanto affetto a chiunque, non solo ai propri padroni. La sua scelta la consigliamo a chi solitamente rimane a casa per buona parte della propria giornata. I gatti siamesi di solito sono molto pieni di vitalità e necessitano di spazi piuttosto ampi. Se non disponete di un giardino nel quale fare sfogare la sua energia, riservate al vostro siamese un posto dove può giocare e sentirsi a proprio agio.

Razze di gatti piccoli

Forse molti di voi non sanno che vi sono razze di gatti che rimangono piccoli per sempre.  Uno di questi, per esempio, è il Muchkin. Il suo corpo è più piccolo di qualunque altro gatto, le sue gambe sono corte. Ha un carattere molto socievole. Le sue gambe corte, provocate da una mutazione genetica dei suoi avi, può essere causa di una serie di problemi di salute che possono affliggere questa particolare razza di gatti.

Altra razza che vi vogliamo segnalare, infine,  è quella del Curl americano. Anche le sue dimensioni non sono molto grandi, ha un bell’aspetto ed è anche molto vivace caratterialmente ma anche cordiale. Ben si presta al gioco con i bambini. Rispetto alle altre razze ha bisogno di qualche attenzione in più, ma niente di particolare.

Potrebbero interessarti anche