Guida di Sarzana: aziende, servizi e comuni

Sarzana è una deliziosa località in provincia di La Spezia, situata nella parte est del fiume Magra al confine tra Liguria e Toscana. Data la sua posizione strategica, è stata un importante crocevia fin dall’epoca medievale e la sua rilevanza storica è perfettamente rappresentata dalle splendide architetture del suo centro storico. Ecco quali sono le principali attrazioni da non perdere in un itinerario di visita di Sarzana.

Le ricerche più frequenti di Sarzana

Che cosa vedere a Sarzana tra storia e monumenti

L’itinerario di visita alla scoperta del centro storico di Sarzana inizia con la Concattedrale di Santa Maria Assunta, che è situata in un luogo dove prima si trovava la Pieve di San Basilio. Lo stile è il romano-gotico, ma la vera chicca è il soffitto che è realizzato in legno ed è stato intagliato tra il 1662 ed il 1670: all’interno è possibile ammirare anche opere di grande pregio tra cui spicca la Croce di Maestro Guglielmo risalente al 1138. Un’altra architettura religiosa che merita una visita è la Pieve di Sant’Andrea che è l’edificio sacro più antico della città: all’interno spiccano sculture marmoree risalenti tra il XIV ed il XV secolo.

Proseguendo la passeggiata tra le vie più antiche del centro si raggiungono Palazzo De Benedetti dove Dante Alighieri ha firmato la “Pace di Castelnuovo” con numerosi affreschi realizzati dal pittore locale Luigi Belletti, Palazzo Picedi-Benettini e Palazzo Magni-Griffi. In piazza Garibaldi si trova il “Teatro degli Impavidi” costruito sul terreno del vecchio monastero domenicano su progetto di Bargigli nell’anno 1805. 

Infine non bisogna dimenticare un’altra attrazione davvero indimenticabile: la Fortezza di Sarzana che fu costruita su incarico di Lorenzo il Magnifico nell’anno 1486 sulle rovine dell’antica Fortezza Firmafede; fu trasformata fino al XVIII secolo, quando l’ultima parte del corpo centrale fu convertita in una prigione.

Tradizioni locali ed eventi a Sarzana

Sarzana non è solo una città dal grande fascino artistico e architettonico, ma anche un luogo in cui tradizioni ed eventi regalano autentiche emozioni. Visto il suo patrimonio storico così rilevante, Sarzana propone ogni anno diversi eventi e manifestazioni a cadenza annuale che attirano tantissimi turisti sia italiani che stranieri. Ne sono un esempio “Soffitta nella strada” che è una rassegna di mercato dell’antiquariato e del modernariato perfetta per gli amanti del vintage e dell’arredo, il Festival della Mente che è il primo festival europeo completamente dedicato alla creatività e al processo di creazione di una determinata idea e infine il Napoleon Festival che è una rievocazione storica di grandissimo pregio che ha ottenuto molti riconoscimenti.

Cosa mangiare a Sarzana: i piatti della tradizione

Sarzana è un’incantevole località che propone tantissimi luoghi di attrazione e moltissimi eventi, ma non solo: qui è possibile anche degustare ottimi piatti della tradizione ligure. Tra i piatti di spicco ci sono la farinata di ceci, le frittelle di baccalà, i gatafuin fritti ripieni di erbette e formaggio, il coniglio alla cacciatora e le alici ripieni. I ristoranti di Sarzana in cui puoi concederti un pranzo o una cena davvero speciali sono l’Antica Osteria 3 Archi, il Ristorante Il Cantinone e la Trattoria la Scaletta.

Le località più cercate