Guida di Formia: aziende, servizi e comuni

Formia è una delle località più antiche situate in provincia di Latina: oltre a vantare meravigliose spiagge, è apprezzata anche per il suo patrimonio storico, architettonico e artistico. Nel suo territorio, le rovine del passato fanno ancora oggi parte della sua essenza e rendono il soggiorno in questa località ancora più unico e indimenticabile: ecco quali sono le principali attrazioni da non perdere nel tuo itinerario di visita alla scoperta di questa perla del centro Italia.

Le ricerche più frequenti di Formia

Che cosa vedere a Formia tra storia e architetture

L’itinerario di visita al centro storico di Formia inizia con la Chiesetta di San Rocco che conserva un trittico seicentesco particolarmente famoso. Nel cuore medievale si prosegue con l’Eremo di Santa Maria della Noce che si trova vicino ai resti di un ex monastero. Si può visitare inoltre il Cisternone, anche detto basilica sotterranea, che viene alimentato dalle sorgenti della zona collinare di Santa Maria la Noce, un’importante testimonianza dell’ingegneria idraulica romana e della sua avanguardia.

Un’altra attrazione molto apprezzata è il Museo Archeologico Nazionale in cui è possibile scoprire i reperti delle tante diverse epoche della città. Il Museo realizzato nel 1997 costituisce l'ampliamento di un precedente Antiquarium istituito nel 1968 dopo la distruzione, avvenuta durante la guerra, di una sede civica risalente agli anni '30 del secolo scorso. Infine non bisogna dimenticare la Torre del Castellone che è l’unica rimasta rispetto alle altre 12 torri che cingevano la città: questa struttura vanta una base romana in opera poligonale.

Cosa vedere a Formia tra spiagge e natura

Oltre a custodire molti tesori artistici e architettonici, Formia è la destinazione perfetta per gli amanti della vita all’aria aperta che vogliono riscoprire un contatto autentico con la natura, in particolare il mare. Nella spiaggia di Vindicio, per esempio, è possibile praticare vela, kitesurf e windsurf. Inoltre, Formia è centro mondiale di un’altra disciplina, il salto con l’asta. Per gli amanti dello sport un’altra meta da non perdere è il Parco naturale dei monti Aurunci con querce secolari e boschi d’alto fusto di rara bellezza: il posto perfetto per ritrovare la propria tranquillità.

Cosa mangiare a Formia: i piatti della tradizione

Formia è la città perfetta per gustare i piatti tipici della tradizione laziale: tra le ricette più di spicco, apprezzate sia dagli abitanti del luogo che dai turisti italiani e stranieri, si possono citare la zuppa di fagioli, piatto povero ma sempre delizioso, il gustoso carciofo di Sezze e la Tiella di Gaeta, una specialità gastronomica che consiste nell'interporre un ripieno di vario genere, solitamente di prodotti della terra o del mare, tra due sfoglie di pasta; ne esistono diverse varianti, come quella con il polpo e quella ripiena di scarola con baccalà o acciughe e olive di Gaeta

I ristoranti di Formia in cui è possibile assaggiare le migliori ricette tipiche di Latina sono il Ristorante Il Gatto e la Volpe e il Ristorante La Ciociara: un’esperienza indimenticabile anche per i palati più raffinati, per vivere fino in fondo il tuo viaggio nel centro Italia.

Le località più cercate