Guida di Battipaglia: aziende, servizi e comuni

Battipaglia è una città molto conosciuta della Campania che sorge tra Salerno e Potenza, nel cuore della piana del Sele, con una forte vocazione agricola. Il comune è rinomato per i numerosi centri di produzione della mozzarella di bufala campana, un’eccellenza della cucina regionale e italiana che si può degustare nei ristoranti della città. 

Non solo, Battipaglia vanta anche un importante patrimonio storico che la rende una meta perfetta per gli amanti del turismo culturale. Nel suo territorio si trovano anche numerose grotte che testimoniano l’unicità del patrimonio naturalistico della zona. 

Le ricerche più frequenti di Battipaglia

Cosa vedere a Battipaglia, tra storia e cultura 

Visitare Battipaglia significa fare una tappa per ammirare il simbolo stesso della città: il Castelluccio. Si tratta di un edificio medievale realizzato nell’anno Mille che domina l’intera città. Nel corso del 1600 la struttura è stata totalmente rimaneggiata e da fortezza si è trasformata in residenza, mantenendo ancora oggi intatto il suo antico splendore. 

Malgrado la presenza di diverse aree archeologiche che testimoniano la presenza di necropoli romane sul territorio, l’abitato attuale di Battipaglia è nato nel 1858 come colonia agricola del comune di Eboli, per volere di Federico II Borbone, al tempo re delle Due Sicilie.  

Ancora oggi comunque in città e nelle zone limitrofe si possono ammirare importanti monumenti del passato, come la Torre sul Tusciano costruita nel 1500 come strumento difensivo del territorio, il Santuario di Santa Maria della Speranza, la Cappella di Santa Lucia e il Complesso Monastico di San Mattia. Da non perdere inoltre ci sono diverse ville storiche come Villa Schlaepfer-Rago e Villa Budetta, le masserie Del Fosso e Farina di Fiorignano, insieme alle tre torri Caciottoli, di Raj e dei Mussi. 

Natura e sapori tipici campani 

Battipaglia è il luogo ideale da cui partire alla scoperta dell’importante patrimonio naturalistico della provincia di Salerno. Non si deve dimenticare infatti che la città si trova nel cuore della piana del Sele, un’area con una forte vocazione agricola e con diverse aree verdi di interesse regionale, tra cui l’oasi del Monte Polveracchio, il parco dei Monti Picentini e la riserva naturale dei Monti Eremita e Marzano. 

Sul territorio di Battipaglia sono presenti inoltre diverse grotte, tra cui: la caverna dei Lepidotteri, la grotta del Monte Belvedere e la grotta della Tegola Romana sul Tusciano. Il comune è molto conosciuto anche per la sua grande produzione di mozzarella di bufala campana, un prodotto apprezzato in tutto il mondo per il suo gusto inconfondibile. Nelle aziende agricole del territorio infatti, si possono acquistare mozzarelle di ottima qualità e si possono degustare accompagnate da un buon bicchiere di vino locale. 

Per gli amanti dell’enogastronomia campana che desiderano acquistare i prodotti caseari della piana del Sele, c’è il negozio Esse e Esse, situato lungo la strada che collega la città con altre località importanti del Cilento. Per gustare al meglio questo prodotto DOP della tradizione campana, si può degustare un’ottima pizza cotta nel forno a legna e realizzata seguendo il metodo tradizionale napoletano. 

Le località più cercate