Guida di Giarre: aziende, servizi e comuni

Il comune di Giarre si trova tra il Mar Ionio e la mole incombente, ma bellissima dell'Etna. Nel corso dei millenni Giarre ha ricoperto una funzione importante per le popolazioni che hanno abitato la Sicilia Orientale vivendo per lo più di commerci, di pesca e di lavoro agricolo.

Oggi è una meta perfetta per coloro che desiderano conoscere la bellezza della terra siciliana da una posizione privilegiata. A ottanta metri sul livello del Mare, Giarre domina il mare e la Valle del Bove, dove si accumulano le colate laviche del versante orientale del vulcano. Il porticciolo dell'Etna, a pochissimi chilometri dal centro cittadino è il salotto turistico della zona, mentre chi si sente spericolato potrà approfittare delle attrazioni del parco avventura più grande del sud Italia.

Le ricerche più frequenti di Giarre

Terra e commercio: l'identità di Giarre

Il nome di questo comune deriva direttamente dall'arabo e in particolare dalla stessa parola da cui deriva il nome “giara”, cioè il contenitore in terracotta utilizzato anticamente per lo stoccaggio e il trasporto di merci liquide e preziose come l'olio.
Giarre costituisce con i comuni limitrofi un agglomerato urbano molto integrato: con la vicinissima Riposto, Giarre condivide diversi servizi amministrativi anche se la sua posizione favorita e il continuo incremento delle attività turistiche e commerciali l'ha resa il vero e proprio epicentro urbano e commerciale tra la zona di Catania e quella di Taormina.

Il centro cittadino nel corso dei decenni si è affermato come un punto di riferimento per lo shopping: grazie all'intelligenza degli imprenditori che investirono sulla costruzione di strutture commerciali eleganti e alla moda, a partire dal secondo dopoguerra, la città ha conosciuto un'espansione commerciale che non è mai calata. L'epicentro cittadino dello shopping si individua tra Via Callipoli, Corso Italia e Viale Libertà. Erede dell'antica vocazione commerciale della città è il recente Etna Shop, un centro commerciale di ultima generazione.

Oggi come all'epoca delle sue origini, Giarre basa gran parte della propria economia sulla coltivazione di prodotti agricoli d'eccellenza come i celebri agrumi siciliani. I prodotti tipici dell'artigianato locale invece sono piccole giare di terracotta, a testimonianza delle origini della città, piccoli e bellissimi manufatti di pietra lavica ceramizzata e oggetti decorativi in legno.

Il Porto e il Parco dell'Etna

Per quanto non faccia parte ufficialmente del territorio di Giarre, il Porto dell'Etna è il naturale prolungamento verso il mare dell'entroterra etneo. Distante da Giarre nemmeno tre chilometri, si tratta di un vero e proprio piccolo salotto sul mare, dove i siciliani amano passeggiare mangiando le celebri granite della zona.

Il Porto dell'Etna nacque per motivazioni strettamente commerciali e logistiche, sviluppando poco a poco quella natura turistica e volta all'accoglienza per cui ormai è famoso nei dintorni. Da qui è possibile rivolgersi ai vari sportelli turistici dedicati esclusivamente all'organizzazione di escursioni nei dintorni e viaggi per molte destinazioni del Mediterraneo. Per trascorrere le ore dei pasti in totale relax, godendo del magnifico paesaggio offerto dal mare, il ristorante Tuscé è assolutamente consigliato.

Nei pressi di Giarre è ubicato il più grande parco avventura del Sud Italia. Situato nel comune di Milo, il Parco Avventura Etna offre moltissime opportunità per arrampicarsi, esplorare e fare acrobazie tra gli altissimi alberi del parco in totale sicurezza. Perfetto per trascorrere delle ore indimenticabili in famiglia: i bambini saranno entusiasti!

Le località più cercate