1. Home
  2. Sport e tempo libero
  3. Palestre e fitness

Tutto sul Muay Thai: dal training ai benefici

La Muay Thai è un'antica disciplina orientale, arrivata in Occidente soprattutto come tecnica di autodifesa. Ecco tutto quello che c'è da sapere

Palestre e fitness

La Muay Thai è una disciplina sportiva thailandese, conosciuta nel resto del mondo anche come boxe thailandese o Thai boxe, un termine che tuttavia non rende l’idea delle caratteristiche di questa antica arte marziale. Oggi, tale disciplina viene praticata anche in molte palestre come sport in grado di offrire numerosi benefici per il corpo.

La Muay Thai affonda le sue origini a circa 1500 anni fa quando il popolo Thai si trovava costretto a difendere la propria terra e i propri diritti. Scopriamo in questa guida quali sono le particolarità di quest’arte marziale che ci aiuta a difenderci dalle aggressioni.

Le origini della Muay Thai

Come detto, le origini della Muay Thai sono antichissime e risalgono a circa 1500 anni fa, ma è soprattutto grazie alla trascrizione delle tecniche di difesa personale che questa disciplina ha potuto essere conosciuta meglio sia all’interno del Paese che all’estero.

Fu il Chuppasart, il primo vero e proprio manuale di Muay Thai risalente al 1350, a definire in maniera netta la differenza tra lotta a mani nude, la Muay Thai appunto, e le altre forme di lotta con armi di vario genere, come il Tai Chi Chuan.

Inserita come disciplina scolastica fino al 1920, ma successivamente bandita per evitare incidenti ai giovani allievi, la Muay Thai è stata trasformata in un vero e proprio sport organizzato nel 1930. Ciò ha favorito nei decenni successivi la diffusione di questo sport nel resto del mondo.

Muay Thai: l’abbigliamento da indossare

La Muay Thai, in particolare nei Paesi occidentali, viene praticata utilizzando abbigliamento e protezioni particolari: oltre a pantaloncini e maglietta a giro manica, l’atleta deve indossare infatti paratibie, caschetto, corpetto e paradenti, protezioni necessarie per evitare rischi seri per l’incolumità anche durante gli allenamenti.

L’allenamento di Muay Thai segue una certa gradualità, tenendo conto delle potenzialità fisiche del soggetto e dei suoi obiettivi.

Le lezioni, in particolare, cominciano con una fase di riscaldamento, per poi entrare nel vivo con la memorizzazione delle tecniche della Muay Thai e, poi, con l’esercizio pratico delle stesse, su sacchi da boxe e colpitori.

Benefici della Muay Thai

La Muay Thai consente di ottenere diversi benefici sia per il corpo che per la mente. Come avviene nelle arti marziali, questa tipologia di allenamento si rivela piuttosto completa e in grado di aumentare la muscolatura che la resistenza generale.

La Muay Thai può, per esempio, favorire la perdita di peso e migliorare la tonicità delle diverse aree del corpo, con un ottimo sviluppo della muscolatura dei glutei, dell’addome e della parte bassa della schiena.

Potrebbero interessarti anche