1. Home
  2. Sport e tempo libero
  3. Scuole e corsi

Balli latino americani: quali sono e che origini hanno?

Salsa, bachata, merengue e tanti altri: scopri quali sono i balli latino americani più belli.

Scuole e corsi

Quando si parla di balli latini spesso si cade in un fraintendimento dovuto ad una confusione tra i luoghi di origine di tali balli. Esistono infatti i balli latino americani propriamente detti, così come riconosciuti dall’International Latin American Dance Championships, e i balli caraibici, che costituiscono una categoria e molto popolare tra il pubblico che vuole imparare a ballare.

Quali sono i balli latini americani?

I balli latino americani sono danze di coppia ufficialmente riconosciuti nel secondo dopo guerra. Per dare una linea comune alle diverse correnti stilistiche, i passi dei balli latino americani sono stati uniformati dalla World Dance Sport Federation.

Si tratta di 5 balli:

  • Samba
  • Cha cha cha
  • Rumba
  • Paso doble
  • Jive

La samba

La samba è un ballo nato a Salvador de Bahia (Brasile) nell’Ottocento, sviluppandosi sulla base di un ritmo religioso africano. Come successo per molte musiche e balli, furono gli schiavi nelle piantagioni di caffè a diffondere la samba che nasceva su ritmi tribali come il naghò, il batuque e il bajao.

Cha cha cha

Il cha cha cha è un ballo originario di Cuba ed è nato all’inizio del XX secolo. In generale viene considerato un ballo più semplice degli altri balli latino americani, anche se i passi base sono leggermente più difficili.

Rumba

Anche la rumba ha origine a Cuba, dove è nata alla fine del XIX secolo. Esistono tre stili diversi di rumba cubana: Yambú, Columbia, e Guaguancó. Il primo è lo stile più antico e lento, mentre l’ultimo è quello più popolare.

Paso doble

Il paso doble è un ballo di origine spagnola attraverso il quale vengono mimate le mosse del torero nelle corride. Il ballerino rappresenta il torero mentre la sua dama rappresenta invece la capa, ovvero il panno rosso che il ballerino agita. Si tratta di un ballo molto suggestivo proprio grazie all’immaginario che riesce a suscitare.

Jive

Il jive è un ballo che nasce come variante veloce di un altro ballo swing: il Jitterbug. Diffusosi nel Nord America negli anni ’30 del secolo scorso, inizialmente veniva ballato solo dagli afroamericani. In un secondo momento vennero aggiunte altre figure e iniziò a essere ballato anche dai bianchi.

Quali sono i balli caraibici?

I balli caraibici sono quelli attualmente più diffusi e più conosciuti dal vasto pubblico. In questa categoria rientrano:

  1. Salsa
  2. Merengue
  3. Bachata

Salsa

La salsa è un ballo di coppia di origine cubana. Di questo ballo esistono diverse tipologie e varianti, ma le due versioni più conosciute in Italia sono la salsa cubana e la salsa portoricana.

Merengue

Il merengue è un ballo di origine dominicana. Si tratta di un ballo molto sensuale caratterizzato da un ritmo molto veloce e sincopato in 2/4.
Il merengue si distingue dagli altri balli caraibici per il contatto fisico molto stretto tra i due partner e per i movimenti molto pronunciati di anche e ginocchia che ricordano vagamente la lambada.

Bachata

Anche la bachata è un ballo nato da ritmi musicali della Repubblica Dominicana. In Italia questo ballo era pressoché sconosciuto fino a quando si diffuse grazie ai successi musicali di Aventura verso la fine degli anni ‘90.
Nella bachata il tema dell’amore è centrale, interpretato in toni idilliaci ma anche struggenti.

Potrebbero interessarti anche