1. Home
  2. Shopping
  3. Abbigliamento

I capi in velluto a coste da avere assolutamente nel guardaroba

Il velluto a coste è un tessuto elegante e dal sapore vintage che si sposa ottimamente con diversi capi. Scopri qui i capi must-have di questa stagione

Abbigliamento

È arrivato il freddo e urge controllare che nell’armadio non manchi nulla per affrontare la stagione autunno-inverno, in linea con le tendenze del momento.

La stagione 2019-2020 richiede di possedere almeno un capo in velluto a coste, tessuto duraturo e resistente dall’indiscutibile praticità, perfettamente abbinabile al resto dei vostri abiti.
Che si tratti di pantalone o gonna, camicia o giubbotto, ecco gli outfit ideali per mostrarvi elegante e di tendenza.

Velluto a coste: una storia che arriva da lontano

La storia del velluto a coste è piuttosto antica: già nel II secolo a.C. in Egitto veniva prodotto un tessuto dalle caratteristiche simili a quelle del velluto, con una trama di cotone pesante e un ordito di lino.
Nel Medioevo per la sua comodità si diffuse dall’Oriente all’Europa, importato dai mercanti italiani. Poi, a partire dalla metà del XVI secolo si iniziò a produrlo nel Regno Unito, utilizzando lana, cotone, lino e misto lino.

Fu nel settecento che dal fustagno venne creato per la prima volta il velluto a coste. Grazie alla sua comodità iniziò ad essere utilizzato sia per la caccia e lo sport, sia per l’abbigliamento femminile.
Negli anni ’70 ebbe un periodo di grande fortuna, soprattutto nella moda stile british.

I must have in velluto a coste per la prossima stagione.

Siamo ormai abituati da tempo ai cicli della moda che vanno a ripescare nei bauli di mamma o nonna e nelle collezioni apprezzate dalle passate generazioni. Non poteva essere altrimenti per un tessuto così importante. Se avete sbirciato nelle vetrine avrete notato i manichini indossare quelli che non possono che definirsi gli indiscussi must-have di questa stagione.

Pantaloni di velluto a coste

Già di moda nella stagione scorsa, i pantaloni di velluto saranno di moda anche quest’anno. Le nuance più gettonate sono quelle classiche della stagione autunnale: verdoni e marroni, bordeaux e senape, ma troveranno il loro posto anche i più casti beige e bluette.

Quanto ai modelli, anche qui la scelta è ampia: dai modelli flared a quelli skinny, senza tralasciare i mom jeans e i famosi pantaloni a palazzo in velluto a coste: la quintessenza dell’eleganza comoda da portare in maniera sbarazzina con un paio di sneaker basse, o per un’occasione più importante mettendo in mostra tacchi da capogiro.

Gonna velluto a coste

Anche la gonna in velluto a coste trova il suo posto nelle tendenze stagionali. Dalle tonalità variabili del rosa fino al terra bruciata, dalle altezze a scelta tra minigonna e longuette, da abbinare a una morbida maglietta in cashmere, questo outfit è perfetto sia per una giornata al lavoro sia per un’uscita con le amiche.

Camicia e abito in velluto a coste

Se invece siete freddolosi e attenti all’estetica e trovate sempre difficile bilanciare i due aspetti ecco che la camicia velluto a coste dal design classico e casual sarà come una seconda pelle calda e comoda da indossare sui jeans.

Per non parlare del vestito salopette velluto a coste adattabile a seconda del colore e della sua altezza sia alle occasioni speciali che alle giornate casual. La maliziosa salopette sa trasformarsi in una vera tuta comoda e avvolgente a seconda degli accessori abbinati conferendo allo stesso tempo un’aria vivace e giovanile. L’alternativa? Uno splendido tubino elegante in velluto.

Come tutti i moderni vintage, il velluto è uno di quei capi che risolvono ogni occasione, anche ad esempio nel caso di un tailleur per l’ufficio, assorbendo il carattere di chi lo indossa e trasferendo eleganza. Per questo motivo non può assolutamente mancare nel vostro armadio.

Potrebbero interessarti anche