1. Home
  2. Shopping
  3. Centri commerciali e outlet

Guida all'acquisto del seggiolone per bambini

Finalmente è arrivato il momento dello svezzamento: i primi passi, la prima parola, le prime pappe "da grandi" e anche il primo giorno sul seggiolone

Centri commerciali e outlet

Assieme al lettino, il seggiolone è l’elemento di arredo della prima infanzia che più di tutti aiuta il bambino ad acquisire una sua autonomia. Lontano dalle braccia di mamma e papà, il bambino può ammirare dall’alto il mondo con i suoi occhi proprio come un “grande”.

Non deve dunque stupire se la scelta del seggiolone per la pappa necessità di un’attenta valutazione anche al più piccolo dei dettagli. Reclinabile, in legno, portatile o ancora da sedia, tante sono le varianti di questo intramontabile strumento.

Se anche per te è arrivato il momento di scegliere il seggiolone pappa per il tuo bambino  non ti resta altro che leggere questo approfondimento.

Seggiolone pappa per bambini: a ciascuno il suo modello

Quando ci si addentra in un negozio oppure in uno dei tantissimi e-commerce dedicati, il primo aspetto che salta subito al nostro occhio, è la vastissima offerta che le più grandi marche ci offrono. A questo punto, sarà facile intuire che scegliere il modello veramente adatto alle nostre esigenze tra le tantissime proposte presenti in commercio è non solo difficile, ma richiede tanto tempo e molta concentrazione.

Scopriamo quali sono i requisiti veramente irrinunciabili per la scelta del seggiolone pappa del tuo bambino.

Attenzione ai materiali

Sembra dato per scontato, ma la prima cosa che bisogna fare quando ci si appresta ad acquistare il seggiolone per la pappa è valutare con la massima attenzione, la cura e qualità dei materiali con il quale è stato realizzato: dalla struttura di base che può essere in legno, plastica o metallica, all’imbottitura del seggiolone nessun dettaglio può essere lasciato al caso. Le parole d’ordine dovranno essere robustezza e comfort. 

Il seggiolone per la pappa serve soprattutto per mangiare

Un’importante premessa: per quanto siano proposti in commercio tantissimi comodi modelli reclinabili che permettono al tuo bambino di riposare o ancora dei veri e propri vassoi gioco adatti allo svago, il seggiolone deve essere prima di tutto scelto per la sua funzione primaria vale a dire quella di mangiare, e deve facilitare alle mamme il già arduo compito di far mangiare ai bambini le verdure o il pesce fresco.

Per questo motivo bisogna guardare attentamente se l’apposito vassoio può essere rimosso e pulito con facilità o ancora se il seggiolone può essere comodamente trasportabile per seguire i genitori anche fuori casa nel caso sia portatile. Nel caso si tratti di seggiolone da tavolo o da sedia è fondamentale la presenza di solidi e pratici sistemi di ancoraggio per agevolarti il più possibile nel posizionamento del tuo bambino.

La sicurezza prima di tutto

Oltre ai fattori solidità, praticità e comfort non deve assolutamente essere dimenticato il fattore sicurezza ovvero il requisito che più di tutti determina la qualità del tuo seggiolone, anche quando si tratta del seggiolino per auto.

Inutile girarci intorno: un seggiolone sicuro è un seggiolone che fa felice il tuo bambino e permette a te di stare tranquilla. Verifica innanzitutto che il modello di seggiolone da te scelto rispetti lo standard qualitativo previsto dalla norma europea EN 14988:2006 e accertati con cura che non ci siano giunture o angoli appuntiti che possano ferire il tuo bambino.

Infine un discorso a lungo dibattuto: la presenza o meno di ruote che deve essere valutata sulla base delle proprie esigenze. Se da un lato infatti la presenza di quattro ruote potrebbe risultare comoda, dall’altro potrebbe mettere a repentaglio la sicurezza del piccolo. Per risolvere l’annosa questione un buon compromesso è sicuramente quello di sceglierne un modello con due ruote o in alternativa che il modello con quattro ruote sia dotato di freni su almeno due delle ruote.

Un seggiolone che cresce con il tuo bimbo

Il bambino specie nei primi anni di vita cresce molto velocemente, per questo nei requisiti per la scelta del tuo seggiolone, dovrebbe assolutamente essere compresa la possibilità di regolare l’altezza del seggiolone sulla base dei diversi stadi di vita del tuo bambino. In commercio sono presenti modelli veramente versatili che si adattano oltre che alle varie fasi di crescita, anche al passare delle stagioni. Insomma una soluzione perfetta se quello che cerchi è un modello “evergreen” adatto in ogni evenienza e pratico nel suo utilizzo.

Per la scelta del seggiolone pappa del tuo bambino chiedi sempre il parere di uno specialista

Per quanto la scelta del seggiolone possa sembrare divertente, la regola d’oro da rispettare è quella di chiedere sempre il parere di un esperto. Questo non solo ti agevolerà nella scelta, ma faciliterà le tue abitudini per i prossimi tre anni almeno. Il seggiolone più adatto a te è quello che farà felice il tuo bambino.

Potrebbero interessarti anche