1. Home
  2. Shopping
  3. Centri commerciali e outlet

Come scegliere gli accessori per fare il bagnetto al neonato

Quello del bagnetto è uno dei momenti di massima condivisione tra mamma e neonato. Scopriamo come valorizzarlo selezionando i giochi e le vaschette più adatte per il piccolo

Centri commerciali e outlet

Il bagnetto del neonato è uno dei momenti più dolci e divertenti nella vita familiare: uno spazio di relax e di coccole per il piccolo di casa. Indispensabili, fin da subito, si rivelano i prodotti per l’igiene del neonato da acquistare per far sì che il bambino abbia una pelle sempre morbida e pulita.

Ma come scegliere gli utensili più adeguati per rendere il momento del bagnetto ancora più rilassante?

Bagnetto del neonato: la vaschetta

Quando bisogna cimentarsi con il bagnetto del neonato, la vaschetta è una delle prime cose da scegliere. Ne esistono una moltitudine di modelli in commercio, dunque bisogna scegliere quella giusta, in base all’età del bambino ma anche alle esigenze di spazio. Si possono trovare vaschette in plastica rigida, altre pieghevoli, altre morbide gonfiabili: insomma, la scelta è davvero ardua. Naturalmente uno dei parametri da tenere in considerazione è lo spazio: chi ha un bagno piccolo dovrà optare per un modello pieghevole, mentre chi ha meno problemi di spazio potrà anche sceglierne una più grande in plastica, adatta anche a bambini un po’ più grandicelli.

Bagnetto del neonato: doccia o vasca da bagno?

Nel momento di decidere che tipo di vaschetta acquistare, si dovrà anche avere ben chiaro se il bagnetto del neonato verrà fatto nella doccia o nella vasca da bagno. Esistono infatti vasche per il bagnetto del neonato adatte a entrambe le opzioni. Ad esempio, per la vasca esistono varie tipologie di vaschette, come quelle con la sagoma interna che sostiene il bambino consentendo alla mamma più libertà di movimento. Si tratta di vaschette utilizzabili fino al sesto mese del bambino.

Chi invece non ha la vasca da bagno può utilizzare una vaschetta a forma di secchio, oppure una di quelle dotata di cavalletti, che consente di fare il bagnetto al neonato in posizione eretta. In questo modo la mamma eviterà di soffrire il mal di schiena durante la durata del bagnetto. Spesso questo genere di prodotto si regala poco prima dell’arrivo del piccolo assieme ad altre idee regalo come la torta di pannolini o i gioielli nascita.

I prodotti per il bagnetto del neonato

Per il bagnetto del neonato occorrono prodotti specifici che sono pensati apposta per la pelle dei più piccoli, con componenti non aggressivi. La pelle del bambino piccolissimo è infatti molto delicata e richiede delle attenzioni particolari, evitando i detergenti cosmetici profumati. Dunque per i primi bagnetti saranno sufficienti acqua tiepida, sapone neutro di Marsiglia oppure un detergente specifico per neonati, o ancora l’amido di mais e un cucchiaio di sale integrale, che andrà sciolto nell’acqua. Al posto dell’amido può andare bene anche l’avena.

I giochi per il bagnetto del neonato

Il bagnetto del neonato è un momento di relax ma anche di gioco. A questo proposito esistono una moltitudine di giochini adatti all’acqua, che la mamma può lasciare al neonato per rendergli più divertente il momento del bagnetto. Dalla classica e intramontabile paperella di gomma, ai giochi galleggianti variopinti, alla bellissima balenottera Moby Dick con tanto di spruzzo. Insomma, ce n’è per tutti i gusti e giochi specifici per bambini di tutte le età. L’importante è rendere divertente e indimenticabile il bagnetto del neonato, in modo da consentirgli di prendere confidenza con l’acqua e di affrontare il momento del bagnetto con entusiasmo e tanto divertimento.

Potrebbero interessarti anche