1. Home
  2. Shopping
  3. Centri commerciali e outlet

Aspirapolvere automatico: tutti i vantaggi di averlo in casa

La frenesia della vita moderna molto spesso porta a trascurare le faccende di casa, ritenute una fatica inutile. Un'aspirapolvere automatico è la soluzione perfetta.

Centri commerciali e outlet

L’aspirapolvere automatico è, secondo qualcuno, in grado di svoltare la vita. Evoluzione contemporanea ed intelligente dell’aspirapolvere, elettrodomestico inventato alla fine del 1800 negli Stati Uniti, permette di pulire senza fatica.

Comparso per la prima volta nel 2001, viene definito anche “robot” ed è dotato di “un’intelligenza automatizzata” che permette di sostituire la manovra umana dell’elettrodomestico. Ma come scegliere l’aspirapolvere automatico migliore? Ecco alcuni consigli.

Aspirapolvere automatico: vantaggi

Acquistare un aspirapolvere automatico, che con un po’ di fortuna si può trovare in ottime condizioni ad un mercatino dell’usato, presenta una serie di vantaggi.

Risparmio di tempo

Il tempo è denaro, si sa. Nella maggior parte delle famiglie, soprattutto con bambini piccoli, entrambi i genitori lavorano. In questo scenario, la pulizia diventa un’attività che richiede tempo e fatica, soprattutto nelle case più grandi.

Un aspirapolvere automatico fa tutto il lavoro, facendo risparmiare tempo e fatica.

Inoltre, si può preimpostare l’aspirapolvere automatico in modo che entri in funzione quando si è in ufficio: basta tenere il pavimento libero dagli oggetti.

Ideale per persone con problemi di mobilità

Le persone con disabilità o problemi di mobilità possono trovare negli aspirapolvere automatici una valida alternativa ai costosi servizi di pulizia.

La macchina può essere impostata per pulire tutte le volte che è necessario, pur richiedendo una manutenzione minima.

Rileva le modifiche tra le superfici

Un robot aspirapolvere può rilevare i cambiamenti nella superficie sottostante e regolare le impostazioni di conseguenza. Può anche rilevare automaticamente muri e scale quando li incontra.

È anche possibile configurare pareti virtuali per l’aspirapolvere robotico, in modo che la macchina non attraversi porte che vengono lasciate aperte.

Ricarica automatica

Una volta che l’aspirapolvere robotico ha completato il proprio compito, ritorna da solo alla sua docking station per ricaricare le batterie.

Manutenzione minima

Un aspirapolvere robotico è una macchina duratura, che durerà per anni se viene fatta una minima corretta manutenzione.

Come per i robot da cucina, occorre soltanto fare attenzione ad eventuali piccoli pezzi acuminati o comunque dannosi per il robot, e svuotare regolarmente il sacchetto raccogli polvere

Può andare sotto i mobili e dietro gli angoli

Le dimensioni contenute del robot per la pulizia della casa gli consentono una grande manovrabilità e flessibilità. Può raggiungere tutti gli angoli ed andare perfino sotto i mobili, zone che un normale aspirapolvere non può raggiungere.

Aspirapolvere automatico: prezzi

I prezzi di un aspirapolvere automatico possono variare notevolmente, dato che sul mercato è disponibile una varietà di prodotti con diverse caratteristiche più o meno avanzate.

I modelli di robot aspirapolvere più economici, dotati delle caratteristiche di base (capacità di ricaricarsi automaticamente e di passare sotto i mobili) possono costare anche solo poche decine di euro, soprattutto se acquistati sui principali siti di e-commerce.

I modelli più avanzati, invece, hanno costi decisamente superiori, in base alle caratteristiche accessorie di cui sono dotati.

Un aspirapolvere automatico di fascia più elevata, dotato di display, telecomando a distanza, sensori per riconoscere gli ostacoli, il tipo di pavimento ed il grado di sporcizia, con la possibilità di essere programmato oppure specializzati nella rimozione del pelo animale, può arrivare a costare anche quasi 1.000 euro.

Potrebbero interessarti anche