1. Home
  2. Shopping
  3. Gioielli

Anelli da mignolo: quali modelli scegliere per Lui e per Lei?

Gli anelli da mignolo sono un accessorio senza tempo, in grado di valorizzarci spendendo pochi euro. Scopri i nostri consigli per scegliere il modello più adatto alla tua personalità

Gioielli

Gli anelli da mignolo sono davvero uno dei gioielli più diffusi e indossati indistintamente da persone comuni, influencer e celebrità così come le fedine classiche, ma alla moda.
Piacciono proprio a tutti a senza distinzioni di sorta, modaioli o meno, uomini e donne, amanti dei gioielli o semplici appassionati di bijoux. Questo perché gli anelli da mignolo conferiscono un tocco di classe ad ogni look e, a seconda della loro forma e del loro stile, si possono indossare davvero in qualunque momento della giornata, dalla riunione di lavoro alla serata speciale.

Non tutti sanno però che il loro fascino affonda le radici lontano nel tempo: i famosi anelli da mignolo, il cui nome ufficiale è chevalier, risalgono addirittura ai tempi degli antichi egizi.
Per molto tempo sono stati il segno distintivo di persone sagge, colte e un po’ agè fino ad essere definitivamente sdoganati diventando un vero e proprio accessorio must-have.

Gli anelli da mignolo possono essere sottili o più importanti, in oro o argento, semplici o personalizzati con un simbolo o anche l’iniziale del proprio nome. Di certo non passano inosservati, specie se abbinati ad altri anelli della giusta misura, come vuole la moda del momento.

Anelli da mignolo donna: i più belli

Come già detto gli anelli da mignolo sono un accessorio trasversale che ha ormai conquistato davvero tutti, uomini e donne. Ma ognuno ha naturalmente i propri dettami di stile da seguire.

Ad esempio, gli anelli da mignolo per donna sono solitamente sottili, in oro bianco, giallo o rosa, dalle forme minimal o con pietre particolari come lo smeraldo. Esistono modelli di ogni misura e possono anche essere dominati da cuori o forme ovali dal sapore vintage, come piccoli cammei preziosi.

Perfetti come regalo natalizio, gli chevalier da donna più preziosi presentano forme un pochino più robuste, pur rimanendo sempre estremamente femminili, e si caratterizzano per la sovrapposizione di forme geometriche laccate e pietre preziose applicate. Ci sono anelli da mignolo per donna con diamanti e brillantini, ma anche con una sola pietra preziosa che campeggia al centro.

Spesso hanno un’aria estremamente romantica, ma non mancano chevalier da donna dal carattere più strong, magari in acciaio, con piccoli teschi e cuori di colore nero perfetti per completare i look dal sapore più rock.
Spesso gli anelli da mignolo nelle donne vengono indossati in abbinamento ad altri anelli o con ciondoli particolari come il cammeo, possibilmente dello stesso stile e nello stesso tipo di materiale, per incorniciare più dita contemporaneamente.

Che anelli da mignolo per uomo scegliere?

Negli uomini gli anelli da mignolo hanno una tradizione, come già detto, molto antica: una volta erano dotati di timbro a ceralacca per firmare lettere e documenti, mentre oggi è lo stile l’unico motivo della loro esistenza.
Gli anelli da mignolo per uomo sono solitamente più massicci rispetto a quelli femminili e possono essere estremamente minimal, in oro o acciaio, dalle linee pulite, squadrate ed essenziali oppure molto vistosi, magari sormontati da una pietra preziosa, o avere la forma di un animale – spesso la testa di leone e di tigre – come simbolo di potere e forza. A seconda dello stile tipicamente adottato nel vestire, gli chevalier da uomo potranno completare l’outfit in modo distintivo e personale.

Potrebbero interessarti anche