1. Home
  2. Motori
  3. Accessori e ricambi

Pastiglie dei freni: manutenzione e quanto costa cambiarle

Sospetti che i freni della tua auto non funzionino bene? Potrebbe essere ora di cambiare le pastiglie! Scopri in questo articolo come intervenire in questi casi

Accessori e ricambi

Le pastiglie dei freni sono una componente fondamentale dei sistemi frenanti a disco e creano l’attrito che permette all’automobile di frenare. Queste pastiglie sono costituite da una base di metallo, che è in grado di resistere alle alte temperature che si generano durante la frenata. Sulla base viene applicata una miscela che genera l’attrito che serve a fermare la vettura.

Le pastiglie dei freni, chiamate anche pasticche dei freni, possono essere di diverse tipologie. Quella di alta qualità offrono una maggiore efficienza del veicolo a qualsiasi velocità e temperatura. Inoltre, garantiscono una maggiore durata. Allora quando bisogna cambiare le pastiglie dei freni?

Pastiglie freni: quando cambiarle

Quando vanno cambiate le pastiglie dei freni? Di solito andrebbero sostituite ogni 20-25.000 Km. L’usura delle pastiglie dipende molto dallo stile di guida del conducente, dai tipi di strada che si percorrono e dalle temperature climatiche a cui si viaggia. Esistono 5 modi che ti permettono di capire che è ora di cambiare le pastiglie dei freni:

  • Fischio stridulo. Se avverti un fischio, che di solito è causato dallo sfregamento delle pastiglie sui dischi, è meglio portare subito la macchina dal meccanico.
  • Spessore ridotto. Se, guardando attraverso i cerchi, noti che le pastiglie hanno raggiunto un eccessivo grado si usura, è il momento di sostituirle.
  • Sensore liquido dei freni con spia accesa. Un altro segnale può essere dato dal sensore che indica il livello del liquido dei freni. Se il livello è troppo basso, si accende una spia sul cruscotto.
  • Frenata meno reattiva. Se avverti una frenata meno reattiva, in particolare su strade che presentano discese ripide.
  • Spia usura accesa. L’ultimo segnale può essere dato direttamente dall’auto che ti avverte se le pastiglie dei freni si stanno consumando attraverso una spia che si illumina quando c’è un problema al sistema frenante.

È consigliabile, per viaggiare sempre tranquilli, far controllare le pastiglie dei freni da uno specialista quando si cambiano le gomme o prima di portare l’auto in revisione, oppure quando si fa il tagliando.

Costo pastiglie freni

La sostituzione delle pastiglie non è un’operazione complicata, ma se non viene eseguita con la giusta attenzione e con gli strumenti adatti può provocare seri problemi alla sicurezza del veicolo.
Ecco perché è importante affidarsi a dei professionisti. Quando si cambiano le pastiglie, occorre sostituire sia quelle posteriore che quelle anteriori, che hanno costi diversi.

Il costo delle pastiglie dei freni anteriori va dai 40 ai 60 euro, mentre quello delle pastiglie dei freni posteriori dalle 30 alle 40 euro. A ciò devi aggiungere in costo della manodopera, che può variare dai 70 ai 100 euro.

Hai bisogno di un’officina specializzata nella tua città per la manutenzione della tua auto? Trova online quella più vicina a te, fissa subito un appuntamento per cambiare le pastiglie dei freni e viaggia sempre nel massimo comfort e sicurezza.

Potrebbero interessarti anche