1. Home
  2. Food
  3. Enoteche e vini

Passione per il vino? Ecco alcuni wine bar di Bologna

Quali sono i migliori wine bar a Bologna? Questa città pullula di ottime enoteche in cui poter fare aperitivo e degustazioni. Scoprile in questa guida

Enoteche e vini

ccucL’Italia, con la sua enorme cultura del cibo, ha reso il momento della degustazione una vera e propria esperienza mistica, associando il buon cibo a del buon vino. Ecco alcuni wine bar di Bologna da non perdere.

Ne vedremo di svariate, dalle location più frequentate dagli studenti alle vineria di Bologna più ricercata, perché, soprattutto negli ultimi anni, questa città ha visto una sempre maggiore diffusione di enoteche.

  • L’Ortica è un’enoteca di Bologna dove si possono degustare non solo vini naturali, ma anche birre artigianali. La location si trova in via Mascarella, luogo di culto per la vita notturna universitaria bolognese, e offre piccole “opere d’arte” per gli appassionati di orange wines.
  • Il Pollaio si trova nel Mercato Albani e si caratterizza per il suo stile punk, dove poter degustare vini naturali e cibi freddi, imperdibile il panino con anguilla e avocado.
  • Medulla è un piccolo wine bar del centro di Bologna, situato sotto i portici di via Oberdan. Qui si sperimenta un’atmosfera intima e raccolta, dove poter assaporare vini provenienti da tutta Italia e da alcune zone della Slovenia.
  • Tricheco Osteria. Una location piccola ma curata nei dettagli,  si trova in pieno centro dove poter iniziare la serata con un aperitivo e terminarla con una gustosa cena, grazie alla gentilezza che contraddistingue lo staff.
  • Enoteca Bibe. Il nome è tratto da un antico motto romano: “bibe vinum!”, infatti qui si trovano 300 etichette di piccoli produttori, di fianco ad altri prodotti artigianali come 50 conserve, 15 tipologie di oli extravergine d’oliva. Insomma un buon mix per allietare i palati!

Enoteca Bibe

Location Bologna dove bere

Ecco alcune location che hanno una chiusura più tarda.

  • Enoteca Al RisanamentoUn’enoteca che propone oltre 2000 etichette imbottigliate e 30 tipi di vini serviti al calice, con la particolarità di poterli degustare di fianco a un menù un po’ toscano e un po’ francese.
  • Mia Cantina. Un luogo accogliente dove Vincenzo e Antonella saranno pronti a ospitarti per assaggiare gustosi nodini di mozzarella, intensi carciofi con bottarga e taglieri e, per coronare il tutto, con la degustazione di vini dei produttori FIVI (Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti).
  • Vineria FavalliQuesta location si trova in piazza Santo Stefano, un imperdibile e meraviglioso scorcio di Bologna. Nella vineria si possono trovare seicento etichette.
  • Enoteca Giro di Vite. Si trova poco fuori dal centro, questo locale-ristorante, che d’estate diventa un accogliente dehors dove degustare prodotti accuratamente selezionati che si affiancano alla cucina di alto livello.
  • L’Emporio si trova sotto i portici di via Saragozza, un piccolo luogo che presenta una parte per la gastronomia, un vero must per veri appassionati, che possono perdersi nelle note ricercate di vini di selezione.

L’Emporio

Insomma, un wine bar è il luogo dove sogno e gusto si incontrano, dove il vino è protagonista ma non solitario, si circonda di cibi capaci di conferire un sapore unico alla cena. A Bologna di enoteche ce ne sono molte, qui sono elencate solo alcune, ma se davvero vuoi lasciarti coinvolgere da questo affascinante mondo, non ti resta che visitarle una per una.

Potrebbero interessarti anche