1. Home
  2. Bellezza
  3. Erboristeria

Bagno rilassante con erbe e fiori: ecco su cosa puntare

Concedersi un bel bagno rilassante è il modo migliore per concludere la giornata faticosa. Scopri in questo articolo come renderlo speciale con erbe e fiori

Erboristeria

A fine giornata, o dopo il lavoro, preparare un bel bagno rilassante è ciò che ci vuole per liberarsi dallo stress e dalle preoccupazioni. Il benessere psico-fisico della persona viene messo a dura prova ogni giorno tra lavoro ed impegni vari, e prendersi una pausa diventa spesso indispensabile per poter affrontare al meglio i problemi.

Infatti, non c’è nulla di meglio di un bel bagno caldo rilassante per rasserenarsi e lasciare da parte le preoccupazioni: è molto semplice preparare un bagno rilassante fai da te, utile per ricaricarci ed affrontare una nuova giornata di lavoro.

Per preparare un bagno rilassante, tutto ciò di cui avete bisogno sarà una vasca da bagno, candele e della buona musica per creare un’atmosfera piacevole e riposante, senza dimenticare l’aggiunta di sali, oli e, ovviamente, erbe e fiori.

Prima di entrare in vasca, è bene creare la giusta atmosfera per sentirsi completamente coccolati e rilassati: allestite il bagno e rendetelo caldo ed accogliente, accendete qualche candela colorata e posizionatela in un posto sicuro, mettete la vostra musica preferita e mantenete lo stereo lontano dall’acqua. In questo modo, avrete creato l’atmosfera perfetta per il vostro bagno relax.

Un bagno rilassante a base di erbe

Un bel bagno caldo, con fiori ed erbe, può essere la soluzione ad una giornata di lavoro impegnativa e stressante. Rosmarino, basilico, ginepro, anice: sono queste le erbe da utilizzare per il vostro bagno relax.

Vi suggeriamo di preparare un bagno rilassante a base di erbe e, in particolar modo, di lasciar macerare, per almeno due giorni, alcune foglie di rosmarino con un po’ di olio. Trascorsi i due giorni, sarà sufficiente filtrare il tutto e versare il composto nella vasca piena d’acqua calda.
Per liberare le vie respiratorie, al rosmarino, è possibile aggiungere anche alcune foglie di basilico.

Un bagno rinfrescante e purificante, inoltre, può essere preparato con l’aggiunta di olio di anice il quale, unito all’acqua calda, sprigiona subito le sue proprietà benefiche: un rimedio naturale davvero molto efficace.

Un bagno rilassante a base di fiori

Inoltre, è possibile preprare un bagno rilassante a base di fiori utilizzando lavanda e fiori di Bach. La lavanda, infatti, è un distensivo per la stanchezza e aiuta a ritrovare piena armonia e benessere perché il suo profumo ha effetti benefici sul sistema nervoso.

Quando ci si sente stanche e nervose, un bel bagno rilassante ai fiori di lavanda è proprio ciò che ci vuole: non c’è cosa più bella di stendersi per una ventina di minuti in una vasca da bagno con oli ed essenze profumate che allentano le tensioni muscolari e donano un senso di pace totale, favorendo anche un buon sonno.

Anche i fiori di Bach possono essere utilizzati per preprare un bagno rilassante. Essi, infatti, aiutano ad attenuare lo stato di ansia ed iperattività. Questi fiori, inoltre, aiutano a riequilibrare le condizioni di depressione e lassismo.

Cosa state aspettando? Concedetevi un momento di puro relax direttamente a casa vostra!

Potrebbero interessarti anche