Guida di Albenga: aziende, servizi e comuni

Albenga è una città del savonese, famosa e conosciuta in tutto lo stivale come “la città delle venti torri rosse”. Capirne il perché è semplice: Albenga è ricca di palazzi e costruzioni medievali, caratterizzati proprio dalle imponenti torri in mattoni rossi che dall’alto custodiscono le bellezze di questa città storica. Questo centro vicino Savona offre molteplici bellezze, soprattutto per chi ama trascorrere un weekend fuori porta ammirando le meraviglie architettoniche e storiche. 

Ma Albenga non è solo storia, cultura e arte: una spiaggia splendida vi attende per ospitarvi nei mesi più caldi, fatta di piccoli sassi e ghiaia. Poco distante vi è l’isola di Gallinara, il tutto per fare da cornice ad una delle spiagge più belle di Savona. Scoprite di più su questa cittadina turistica leggendo la guida di PagineGialle.it per scoprire dove mangiare, cosa vedere e gli eventi da non perdere ad Albenga.

Le ricerche più frequenti di Albenga

Cosa visitare ad Albenga 

Città d’arte e anche di mare, Albenga offre tutto ciò che si possa desiderare a chi ha “sete” di conoscenza, divertimento e relax. Partendo dal centro storico, dove palazzi antichi e moderni si incastrano in un’armonia perfetta offrendo anche occasioni di shopping nei tanti negozi presenti. Da non perdere per importanza e rilevanza artistico-architettonica, tra le numerose chiese di Albenga, sono:
  • la Cattedrale di Albenga;
  • la Chiesa di Santa Maria in Fontibus;
  • il Battistero Paleocristiano;
  • la Basilica di San Vittore;
  • la Basilica di San Calocero;
  • i ruderi della Chiesa e dell’Abbazia di San Martino;
  • le case e le torri del centro.
Simbolo indiscusso della città sono infatti le torri, che fiancheggiano molte delle case e dei palazzi del centro storico, tutte di altezze diverse. L’ideale sarebbe seguire il percorso delle mura antiche per orientarsi con la planimetria di Albenga, scoprendone i suoi vicoli e le sue facce nascoste.

Albenga è anche ricca di musei da visitare, adatti a tutte le età. Interessante è sicuramente il Civico Museo Ingauno, che conserva reperti e documenti delle antiche civiltà. Meritano certamente una visita anche:
  • il Museo Navale Romano;
  • il Museo Diocesano.

La spiaggia di Albenga

Il clima mite della città savonese spinge turisti e residenti a popolare la spiaggia, che qui è particolarmente curata e accessibile. Dalla spiaggia è possibile ammirare il panorama mozzafiato dell’isola di La Gallinara, situata nella costa ligure, visitabile durante l’estate e riconosciuta come riserva naturale regionale. Ovviamente, se desiderate visitare la piccola isola Gallinara, dovrete prenotare un tour apposito, poiché non è possibile recarvisi in autonomia. Con un minimo di organizzazione, godrete della bellezza di quest’isola pressoché incontaminata, dalla quale potrete effettuare immersioni e bagni. 

Cosa fare ad Albenga

Albenga offre molte possibilità di divertimento al di fuori della spiaggia e delle visite museali. Frequenti sono le manifestazioni nelle quali sono presenti mercatini dell’antiquariato con tipici oggetti locali, come il ferro battuto e la ceramica ligure. Interessante è anche la mostra-mercato del vino Pigato e i molti eventi sportivi per i più appassionati. Se siete particolarmente golosi, non potete dimenticare di assaggiare i baxin al limone candito, una vera e propria prelibatezza di Albenga.

Le località più cercate