1. Home
  2. Sport e tempo libero
  3. Scuole e corsi

Come imparare a cantare bene?

In un mondo dove tutti vogliono partecipare a un talent, imparare a cantare bene è un desiderio comune a tanti ragazzi. Ecco perché studiare canto può essere un aiuto

Scuole e corsi

Imparare a cantare è un sogno di tanti ragazzi e ragazze che vedono il loro futuro nel mondo dello spettacolo. Contrariamente a quello che si pensa, saper cantare non è una dote naturale, come imparare a suonare il pianoforte o la chitarra, d’altronde, ma, con lezioni di canto mirate, tutti possono ottenere dei buoni risultati.

Il talento è importante, così come essere dotati di una voce potente o di un timbro particolare, ma se si vuole intraprendere una carriera come cantante professionista e non si dispone di doti innate diventa fondamentale frequentare una scuola di canto.

Le tecniche per imparare a cantare

Anche se i tempi e i risultati variano da persona a persona, con lezioni di canto mirate tutti possono avere innanzitutto una voce intonata. Secondo gli esperti, non esistono persone stonate ma, così come si accorda uno strumento, è possibile “accordare” la voce.

Non esiste una regola unica su come imparare a cantare bene, anche perché la situazione di partenza non è la stessa per tutti, ci sono però delle tecniche valide per tutti coloro che intendono avvicinarsi al canto in maniera professionale.

Più che la potenza della voce, è la respirazione ad avere un ruolo fondamentale nel canto. Imparare a usare il diaframma e a dosare il flusso d’aria che entra ed esce dai polmoni è il punto di partenza per riuscire a diventare un cantante.

Studiare canto serve anche a modificare la postura: cantare nella giusta posizione aiuta a tirar fuori le proprie doti vocali in maniera più naturale possibile. Naturalmente, ogni genere musicale ha la sua postura specifica, basti pensare all’impostazione con cui i cantanti di opera lirica si presentano sul palco. Qualunque sia il genere musicale scelto, imparare a stare nella posizione corretta per riuscire a esprimere al meglio le proprie doti canore è sempre molto importante.

Perché è importante studiare canto

Queste e altre tecniche non possono essere imparate da autodidatti: benché ci sia una buona base di partenza, solo attraverso lezioni di canto si può imparare a cantare bene e in modo fluido.

Non importa essere intonati: solo coloro che soffrono di amusia, l’incapacità di distinguere i toni musicali, non possono raggiungere livelli di intonazione accettabili. Tutti gli altri, attraverso lo studio e l’esercizio, possono imparare a cantare.

Ognuno, compatibilmente con i propri ritmi, può imparare tecniche e segreti su come cantare bene e, in base all’impegno, ottenere risultati più o meno buoni.

Partendo da zero, si possono avere effetti positivi già dopo un paio di mesi, il timbro comincia a essere più definito, l’estensione vocale più intensa e i suoni vengono emessi in maniera più fluida e naturale.

Che vogliate diventare cantanti professionisti o semplicemente divertirvi in una serata tra amici, una scuola di canto può dare le giuste basi per imparare a modulare la voce. Va da sé che più alto è l’obiettivo che si vuole raggiungere, più intenso sarà il lavoro da fare e l’impegno profuso.

Potrebbero interessarti anche