1. Home
  2. Sport e tempo libero
  3. Bricolage e fai da te

Cassette da frutta per una casa shabby chic

Arredare casa in stile shabby chic: consigli e idee per riciclare le cassette della frutta

Bricolage e fai da te

Sognate una casa shabby chic? Ecco come arredarla secondo questo stile riciclando delle normali cassette da frutta.

Negli ultimi anni, è aumentato il numero delle persone che hanno iniziato ad arredare la propria casa seguendo le idee dello stile shabby chic. Erroneamente in tanti credono che questa tendenza sia molto costosa; in effetti, i mobili shabby, come sedie e arredi, hanno un prezzo elevato se vengono acquistati in negozio. Ma ci sono tanti modi ed escamotage per arredare un’abitazione in questo stile provenzale e spendere davvero poco. Non ci credete? Procuratevi delle cassette di frutta e seguite tutti i consigli.

Cassette da frutta shabby: da dove partire?

Le cassette della frutta shabby sono un must have per chi vuole una casa arredata in questo stile. Il loro costo equivale praticamente a zero e, come i pallet, possono essere recuperati dai mercati o da alcuni esercizi commerciali. Con un po’ di materiale da lavoro, tanta pazienza e un po’ di fantasia, il riciclo delle cassette in legno sarà uno dei complementi di arredo più economici e più belli della vostra abitazione.

Il primo passo da compiere per arredare in stile shabby chic, è decorare le cassette della frutta in legno. Le cose di cui avrete bisogno sono poche e facilmente reperibili:

  • scotch di carta
  • vernice pastello
  • stracci
  • una candela
  • carta vetrata
  • pennelli
  • stampe e disegni a piacimento con cui decorare la cassetta

Come decorare una cassetta di frutta: i passaggi

Iniziate pulendo la cassetta in legno e passando una mano di vernice (in genere si usa il bianco o il grigio). Accendete poi la candela e passatela sui bordi, così da intrappolare ed eliminare eventuali schegge o tagli nel legno che possono far male a qualcuno. Passate una seconda mano di vernice – con un colore diverso dal primo – e lasciate asciugare. Con la carta vetrata levate la cera dai bordi, così che le due tonalità usate si mischino tra loro.

L’ultimo passo per decorare la vostra cassetta della frutta shabby è quello più impegnativo ma anche quello più divertente. Scegliete delle stampe – da internet o ritagliatele da alcuni giornali – e incollatele sulla cassetta. Potete metterne solo una o diverse a seconda delle vostre esigenze e dei vostri gusti personali.

Alcune idee di utilizzo delle cassette della frutta

Adesso che la vostra cassetta della frutta shabby è pronta, bisogna decidere cosa farne: può essere utilizzata per gli scopi più disparati ed essere messa in qualsiasi stanza della casa. Una prima idea, può essere quella di usare la cassetta di frutta per arredare il soggiorno. Se abbastanza grande, infatti, può essere usata come tavolino da mettere davanti o accanto al divano.

Se avete molta dimestichezza con l’arredo fai-da-te, le cassette di frutta possono diventare anche dei mobili per la casa. Se ne assemblate diverse insieme, infatti, potete ottenere delle consolle decorative o dell magnifiche librerie fai da te praticamente a costo zero. Oppure potete usarle in balcone per riporre gli attrezzi da giardinaggio o ancora, se amate il verde, delle piantine.

Le cassette di frutta shabby possono diventare dei portariviste sfiziosi e super glam. Potete usarle in cucina per riporre la frutta o in bagno per riporre gli asciugamani.  In alternativa, possono utilizzate come cuccia per il vostro amico a quattro zampe. Insomma, arredare con le cassette di frutta è economico e al passo con i tempi: basta solo lavorare di fantasia e possono diventare qualsiasi cosa.

Potrebbero interessarti anche