1. Home
  2. Shopping
  3. Centri commerciali e outlet

Zaino porta pc: idee e consigli per scegliere il migliore

Zaino porta pc: consigli utili per scegliere il migliore

Centri commerciali e outlet

Lo zaino porta pc è un accessorio fondamentale per trasportare il proprio computer da casa all’ufficio o anche altrove, senza mai rischiare di rovinarlo. La scelta deve ricadere sul modello più adatto alle nostre esigenze, in base ai materiali usati, allo stile, all’ergonomia, alle dimensioni e anche alla presenza o meno di tasche o altri scomparti porta oggetti.

Zaino porta pc: le caratteristiche importanti

Così come gli zaini per la scuola e gli zaini per il trekking, per acquistare lo zaino che fa al caso nostro e in grado di far fronte alle nostre esigenze è necessario considerare le differenti caratteristiche:

  • la grandezza. È fondamentale scegliere lo zaino che accolga con precisione il pc, in base alle dimensioni in pollici dello stesso. È ovvio che un computer da 13” sta in uno zaino per laptop fino a 17”, ma inserire il proprio pc in uno spazio più grande non è una buona alternativa né per la schiena e nemmeno per il computer che, in caso di caduta o urto, non è protetto in maniera adeguata;
  • la protezione. In base all’utilizzo che ne fate, se si portano anche vari gadget tecnologici fragili, è fondamentale scegliere uno zaino che sia provvisto di un guscio rigido esterno, che protegge al massimo da eventuali cadute;
  • la presenza di tasche. Utile, per esempio, agli studenti a cui servono degli scomparti per portare con sé tutto il necessario per seguire le lezioni, ma anche per poter inserire il mouse, il tappetino e altri accessori che possono servire per usare il computer. Se invece serve solamente per il pc, allora le soluzioni più semplici e compatte sono sicuramente le più comode e leggere da portare con sé;
  • l’ergonomia. Lo zaino per pc, oltre ad essere resistente, deve avere un’ottima ergonomia. Deve quindi essere robusto e bilanciato e distribuire il modo uniforme il peso su entrambe le spalle, oltre a disporre di spallacci larghi e morbidi, per evitare spiacevoli dolori. Anche lo schienale è molto importante, deve essere rigido e imbottito, per non far gravare troppo il peso sulla colonna vertebrale e provocare dolori;
  • il materiale. Sicuramente deve essere scelto in base al gusto personale, ma che sia di buona qualità e soprattutto impermeabile, visto che i pc non possono essere assolutamente danneggiati dall’acqua in caso di pioggia.

Zaino porta pc: perché sceglierlo

La scelta dello zaino porta pc è ottimale se vuoi trasportare il tuo computer senza danneggiare la schiena, avendo un supporto che consente di bilanciare perfettamente il peso senza gravare eccessivamente sulle spalle.

È possibile portarlo a lungo senza fastidi e dolori ed è comodo anche perché si può appoggiare ovunque, soprattutto in viaggio. In genere è molto spazioso e dotato spesso di scomparti interni utili per inserirvi tutti gli accessori di cui si necessita.

Zaino porta pc: il costo

Ovviamente, per la scelta di uno zaino porta pc, è molto importante anche informarsi sui costi, prima di decidere su quale modello orientarsi. Gli elementi che stabiliscono i differenti prezzi sono sicuramente la marca, ma anche il materiale utilizzato, la quantità di tasche e scomparti e l’ergonomia dello zaino stesso.

Quelli che si inseriscono nella fascia di prezzo più alta sono solitamente in pelle e in cuoio, per la qualità dei materiali, in genere molto apprezzata dall’utente, soprattutto per andare in ufficio.

Per quanto riguarda i modelli ergonomici, hanno anch’essi un prezzo solitamente medio-alto, che varia in base al materiale e alla marca. Quelli sintetici di solito sono i più economici. Quelli non ergonomici sono i meno cari in assoluto, ma è bene non trascurare la salute della propria schiena, visto che il peso che grava ogni giorno sulle spalle può dare problemi e dolori da non sottovalutare. Gli esperti infatti consigliano di usare zaini ergonomici per evitare o alleviare questi possibili fastidiosi fenomeni.

Spesso, oltre allo schienale rigido e agli spallacci imbottiti e larghi, vi sono anche delle cinghie da legare in vita, per far aderire il retro perfettamente alla schiena e caricare il peso in maniera uniforme su tutto il corpo.

 

 

Potrebbero interessarti anche