1. Home
  2. Shopping
  3. Centri commerciali e outlet

Massaggiatori per cervicale: i modelli consigliati

Per contrastare il dolore dovuto alla cervicale indolenzita, è possibile ricorrere anche a dei massaggiatori! Scopri quali sono i migliori in questo articolo

Centri commerciali e outlet

Un massaggiatore cervicale è un’ottima soluzione per chi soffre di problemi alla cervicale e vorrebbe trovare un po’ di sollievo. Al giorno d’oggi sono molte le persone che soffrono di questo disturbo, complice la vita moderna sempre più sedentaria con l’uso di sedute da lavoro errate e l’uso massiccio del pc e del cellulare per lavoro, ma anche per svago.

Gli effetti sono spesso molto fastidiosi: oltre al dolore, si avvertono a volte anche giramenti di testa, emicranie, nausea oppure stanchezza. Fra le soluzioni consigliate dagli esperti ci sono i massaggi alla cervicale. Non tutti però hanno la possibilità di tempo o economica per recarsi da un professionista.

Come rimediare? Oltre a trovare il giusto cuscino, nei negozi e negli store online sono disponibili diversi massaggiatori cervicale che possono risolvere il problema e garantire un immediato sollievo. Scopriamo dunque come funziona un massaggiatore cervicale, quali sono i modelli, i prezzi e le controindicazioni.

Massaggiatori cervicale: i modelli

Un massaggiatore cervicale è un dispositivo, alimentato di solito a batteria, che è in grado di eliminare le tensioni che si formano nella zona del collo tramite alcuni strumenti a vibrazioni.

Esistono diverse tipologie che vanno dalle fasce adagiate sul collo nel corso della giornata, ai cuscini da utilizzare a letto oppure sulla poltrona, sino ai dispositivi da appoggiare sulla zona del collo o delle spalle quando si avverte il dolore.

  • Massaggiatore Atmoko – Atmoko propone un massaggiatore cervicale a fascia denominato Shiatsu 3D che garantisce un sollievo immediato dalle tensioni. In pelle ecologica di qualità, presenta uno strato traspirante e un sistema di protezione dei vari componenti interni. Il sistema prevede una funzione di vibrazione e una massaggiante con ben tre velocità, grazie all’uso di due sfere in silicone e quattro dispositivi di deflessione. Questo massaggiatore cervicale possiede anche un sistema auto-riscaldante, dotato di una protezione di sicurezza che consente al prodotto di spegnersi automaticamente nel caso in cui la temperatura superi il livello consigliato. Si tratta di un sistema comodo e funzionale, con un sistema per evitare gli sprechi: in caso di 15 minuti di inattività infatti si spegne automaticamente.
  • Massaggiatore InThoor – Fra i massaggiatori per cervicale troviamo anche i cuscini. InThoor ha lanciato il prodotto Shiatsu che presenta dimensioni compatte ed è facile da trasportare. Il cuscino presenta quattro sfere massaggianti e varie modalità di funzionamento in base alla tensione e al dolore che vengono percepiti. Il sistema termino e le luci a infrarossi inoltre consentono di riscaldare in profondità i muscoli, favorendo un relax immediato. Il cuscino cervicale è in tessuto morbido, con una batteria da ricaricare usando un adattatore. Ha un sistema di sicurezza in caso di temperatura elevata e di risparmio dell’energia.
  • Massaggiatore Naipo – Naipo è una fascia massaggiante di ottima fattura ed economica. Possiede otto nodi di massaggio di varie dimensioni e offre ben tre livelli di intensità. Presenta un design compatto e molto elegante con cinghie flessibili che consentono di adattare lo strumento al meglio al proprio corpo. Come quasi tutti i massaggiatori cervicali anche questo possiede un sistema riscaldante per sciogliere più in fretta le tensioni muscolari e curare la sintomatologia da cervicale dolente.

Potrebbero interessarti anche