1. Home
  2. Motori
  3. Assicurazioni

Assicurazione Kasko: cos'è, quanto costa, a chi conviene

L'assicurazione kasko è la polizza dedicata ai veicoli più completa sul mercato. Viene spesso utilizzata per aumentare la copertura della classica polizza RCA. Ecco tutto quello che c'è da sapere.

Assicurazioni

L’assicurazione kasko è una polizza assicurativa che che ricopre danni che non rientrano nel risarcimento a carico di terzi. Oggi è sempre più facile trovare una grande varietà di assicurazioni, presso le agenzie e i siti specializzati. Capire quale soluzione sia più adatta alle esigenze economiche e alla tipologia di mezzo utilizzato è però ancora difficile. L’assicurazione kasko è sicuramente l’opzione più adatta a chi vuole una copertura totale per il proprio mezzo, anche in caso di auto elettriche, in modo da poter viaggiare senza preoccupazioni e da potersi tutelare al 100%.
Stipulare una polizza kasko conviene sempre, perché fornisce una copertura a trecentosessanta gradi. Questo tipo di assicurazione però spesso presenta tariffe elevate e per questo deve essere un investimento fatto in modo intelligente. Sicuramente la kasko è una soluzione adatta per chi fa molti chilometri ogni giorno e quindi per chi ha più probabilità di essere coinvolto in incidenti. Per questo motivo è consigliabile anche per coloro che non sono esperti di guida. In generale l’assicurazione kasko auto è indicata soprattutto a coloro che hanno maggiore probabilità di essere coinvolti in incidenti o altri imprevisti.

Cosa copre l’assicurazione kasko

Scegliere la kasko come assicurazione è un investimento importante perché è la polizza che copre maggiori imprevisti, come la sostituzione del parabrezza, e che prevede un canone maggiore. Questa formula è accessoria e facoltativa, al contrario della Responsabilità Civile Auto. La kasko è una soluzione che dà la possibilità di ricevere un risarcimento in caso di incidente, ribaltamento o altri imprevisti, come l’uscita dalla strada. Questo tipo di assicurazione ricopre quindi i danni alle vetture, non solo nel caso in cui il danno sia provocato da terzi, ma anche in casi di disattenzione o distrazione. L’assicurazione kasko per auto include quindi la copertura dei danni alla vettura causati dal conducente. La polizza con garanzia eventi atmosferici include anche il risarcimento di danni causati da agenti atmosferici o da atti vandalici.

Cosa non copre la polizza

L’assicurazione kasko è la più completa, ma non ricopre ogni imprevisto. Questa polizza infatti non risarcisce il sottoscrittore nel caso in cui un danno sia stato fatto da animali o materiali trasportati su di esso. Inoltre se il conducente provoca un danno volontariamente o a causa dell’assunzione di sostanze stupefacenti o alcolici per un valore superiore a 0,5 g/l. Anche in caso di danno causato dal carico e dallo scarico di prodotti pesanti o dannosi, questo è escluso dalla copertura kasko. L’assicurazione kasko auto non assicura il risarcimento nel caso in cui il conducente che causa il danno venga sorpreso a guidare senza i documenti necessari, in particolare la patente di guida.

Quanto costa l’assicurazione kasko

Fornire un preventivo dettagliato dell’assicurazione kasko non è semplice. Nel momento in cui si richiede un preventivo per questa polizza sono numerosi i fattori che possono aumentarne o diminuirne i costi, portando ad un risparmio sull’assicurazione. Il modello e la data di acquisto del veicolo sono elementi fondamentali che creano una base su cui aggiungere ulteriori informazioni. Tra questi dettagli ci sono il numero di chilometri percorsi, la classe di merito del conducente, la zona di residenza e molti altri elementi. Nel nord Italia si stima il 20 per mille del valore dell’auto, mentre al sud il 30 per mille.
Ogni polizza kasko può essere personalizzata, calcolando ad esempio i massimali in base al modello della macchina o se si ha bisogno di un’assicurazione auto per neopatentati. Per comprendere meglio i costi considera un’auto del valore di circa 1.000 euro: la rata dell’assicurazione kasko può arrivare a costare fino a 200 euro. Se questa formula è troppo costosa si può optare per una polizza mini kasko, meno completa ma anche più economica.

Potrebbero interessarti anche