1. Home
  2. Food
  3. Mangiare bene

Cena Vigilia di Natale: 5 idee per menù di pesce

Se durante la Vigilia di Natale avete deciso di servire il pesce, ecco alcune idee per dei seco di molto gustosi. Scoprili tutti nel seguente articolo

Mangiare bene

È arrivato l’autunno e in un attimo siamo già proiettati alle festività natalizie. Quest’anno invece di ridurti all’ultimo minuto con tutta l’ansia e lo stress del caso, puoi davvero muoverti con un po’ di anticipo ed iniziare già a immaginare il menù. Sì, perché il Natale è sempre una festa magica e speciale che riunisce le persone nel cuore e nello spirito. E anche a tavola! La tradizione culinaria italiana prevede per la cena della Vigilia di Natale, ricette a base di pesce, per i primi come per i secondi. Ecco 5 ricette che ti consigliamo per dei secondi degni del palato più esigente!

1.     Orata al cartoccio con pomodorini

Se il 24 siete a lavoro, staccate tardi e poi dovete immergervi nei preparativi della cena, non disperate! Tra i secondi di pesce veloci da preparare per la Vigilia di Natale, ti consigliamo l’orata, molto semplice da cucinare, ma gustosa e delicata, anche per i meno esperti ai fornelli. La “fatica” maggiore sarà pulire le orate eliminando le squame e le interiora, ma basta armarsi di pazienza e poi avrai un piatto al top. Dopo averle immerse nell’acqua fredda, cosparse di olio, prezzemolo tritato e un pizzico di sale, taglia i pomodorini a pezzettini e copri la superficie delle orate e, infine, avvolgile con la carta forno e poi l’alluminio. Et voilà!

2.     Filetto di trota e farcement

Per seguire la tradizione dei secondi piatti di pesce per Natale, ma con qualche innovazione culinaria e per una tavola elegante, ecco un prelibato piatto francese con trota accompagnata da uno sformatino alle prugne, uvetta e pancetta. Per lo sformatino: prugne e pere a pezzi e uvetta a macerare per 2 ore nell’acquavite con 1,5 dl di acqua calda. Poi sbuccia le patate, grattugiale e disponile in una ciotola con pancetta dolce, uova, burro, noce moscata, cannella, zafferano, sale e pepe. Mescola il tutto con la frutta marinata. Lo sformatino ti servirà come accompagnamento per servire la trota (da cuocere al forno).

3.     Anguilla con patate

Tra le idee per il tuo menù di pesce non può mancare l’anguilla. Un alimento molto nutriente e gustoso. Puoi chiedere in pescheria di pulirlo, per comodità. È consigliabile scegliere le anguille più grasse, meglio se capitoni per la cottura al forno. Lava bene il pesce, asciugalo e taglialo a tronchetti di circa 4-5 cm. Bagnali con aceto e succo di limone e unisci delle foglie di alloro. Lascia a marinare per circa 1 ora, mentre sbucci e lessi le patate. Predisponi i pezzi di anguilla e inforna per circa 15 minuti. Sforna e servi con le patate lessate da condire.

4.     Polpette di baccalà

Mangiare sano e con un tocco di originalità: ecco una ricetta sfiziosa e da gourmet. Una combinazione gradevole di polpa di merluzzo, patate, sale, pepe, prezzemolo, aglio e limone cotto al forno in 30 minuti. Per prima cosa elimina la pelle e le eventuali lische dal filetto di baccalà, taglialo a pezzetti, mettilo nel mixer con filetti di acciuga asciugati, mollica di pane bagnata nel latte, uova e parmigiano. Aggiungi un pizzico di sale e frulla fino ad ottenere un impasto compatto. Scalda con olio in una grossa padella antiaderente. Per servire il piatto, puoi servire a tavola un contorno di verdura. 

5.     Salmone al forno

Ecco un’altra ricetta semplice, ma molto raffinata da realizzare in occasione della Vigilia di Natale per dei secondi di pesce. Prendi dei tranci o delle fette di salmone e aggiungi olio, aglio, prezzemolo e limone, oppure vino bianco e lascia marinare per circa 15-20 minuti. In seguito, adagia i tranci di salmone sulla carta forno e cuoci per 20-30 minuti. Se vuoi un sapore più intenso, puoi condire con un po’ di salsa Worcestershire. Accompagna con patate al forno.

Ecco un po’ di spunti sfiziosi per dei secondi di pesce ideali per la cena della Vigilia di Natale.

Potrebbero interessarti anche