1. Home
  2. Food
  3. Mangiare bene

Pizzeria a Bologna: dove trovarne una gourmet

Di pizzerie gourmet a Bologna ce ne sono davvero tante, ma come scegliere tra le migliori? Ecco la lista delle nostre preferite

Mangiare bene

Muori dalla voglia di provare una vera pizza gourmet? Se sei a Bologna segnati questi indirizzi e preparati a vivere un’esperienza culinaria del tutto nuova!

Non solo pasta all’uovo. Se volete concedervi una buona cena a base di pizza gourmet a Bologna non avrete che l’imbarazzo della scelta. Il capoluogo emiliano offre infatti una buona selezione di ristoranti in cui poter gustare uno dei piatti più amati della cucina italiana rinnovato con ingredienti particolari e ricercati.

Insomma, se siete stufi della solita Margherita e state cercando una pizza gourmet dal sapore unico e raffinato, nel centro storico di Bologna potreste trovare qualche indirizzo che fa al caso vostro. Ecco qualche suggerimento per voi.

Pizza gourmet a Bologna: i migliori locali

Ranzani 13

Una delle pizzerie gourmet più conosciute e apprezzate di Bologna è il “Ranzani 13”. Questo moderno ristorante/pub si trova poco fuori le mura della città, ed è un vero e proprio tempio della pizza.

Oltre alle proposte tradizionali, realizzate con ingredienti di prima scelta e secondo le rigide regole della tradizione napoletana, potrete scegliere anche una delle sette pizze gourmet che lo chef vi propone. Si va dalla “Cantabrica”, con mozzarella fiordilatte, stracciatella pugliese, zucchine e alici del Cantabrico, fino a “L’altra Napoli”, realizzata con salsa di pomodoro San Marzano, alici del Mar Cantabrico, origano selvatico, riduzione di basilico. Una bontà da leccarsi i baffi.

Fonte foto: La Cucina Italiana

Pummà

Una cucina degna dei migliori ristoranti stellati e un menù incredibilmente variegato in cui sono presenti ben 25 pizze: questi, in breve, gli ingredienti del successo di “Pummà” in via Augusto Murri. Qui nulla è lasciato al caso nella realizzazione delle pizze, dall’impasto – che può essere classico, con farina di kamut o ai tre cerali – fino all’olio, che viene selezionato in base alle stagioni.
Quali sono le pizze gourmet da provare assolutamente?  La “Gran risa“ con fior di latte, formaggio Stravacca, radicchio trevigiano e speck artigianale della Valle Pusteria, e la “Bulagna”, con fiordilatte, crema di ceci, mortadella classica IGP e pistacchi tostati.

Alce Nero Berberé

Nel cuore della zona universitaria si trova invece “Alce Nero Berberé”. A fare la differenza in questo ristorante è soprattutto l’impasto della pizza, realizzato con farine semintegrali biologiche macinate a pietra.
Altro valore aggiunto, sono gli ingredienti con cui le ricette sono impreziosite: si tratta di prodotti rigorosamente di stagione, cucinati freschi ogni giorno e provenienti da presidi Slow Food e biologici, cucinati freschi ogni giorno. Una curiosità: qui la pizza viene servita già tagliata in 8 fette, condite una per una, per stimolare la convivialità.

 

Osteria del Rovescio

Un altro indirizzo che vi suggeriamo se volete provare una pizza gourmet a Bologna è l”’Osteria del Rovescio”. Tutte le pizze sono preparate con farine biologiche macinate a pietra, acqua, pasta madre e lievitazione di almeno 48 ore. Chi preferisce, può sperimentare anche la “farina del giorno” oppure provare l’impasto alla canapa. Questo locale è consigliato ai vegani per la grande varietà di pizze pensate apposta per loro. Qualche esempio? La “Campo”, con pomodori pelati, mozzarella vegetale bio Violife, cicoria piccante, taccole, porri e fiori edibili, oppure la “Selvatica”, preparata con crema di carote, zucchine trifolate, formaggio di riso integrale germogliato bio, insalata di asparagi e valeriana, citronette di agrumi e olio essenziale di finocchietto.

Fonte foto: Il Rovescio, pizza “Primavera”

Potrebbero interessarti anche