1. Home
  2. Bellezza
  3. Centri benessere

Massaggio californiano: che cos'è e perché fa bene

Dalla new age anni '70 arriva fino a noi il massaggio californiano, una tecnica che coinvolge corpo e mente per ritrovare il totale benessere psicofisico

Centri benessere

Il massaggio californiano nasce negli Stati Uniti in piena epoca new age quando imperversava la filosofia di libertà per il corpo e per la mente. Viene praticato con lo scopo di rilassare e ritrovare il benessere totale e per questo motivo può essere considerato un tipo di massaggio olistico che lavora sulla psicosomaticità.

Vediamo che cos’è il massaggio californiano, com’è nato e quali sono i suoi benefici.

Massaggio californiano: la storia

Il massaggio californiano è nato intorno al 1970 negli Stati Uniti quando i reduci della guerra del Vietnam tornavano in condizioni psicofisiche critiche e necessitavano di cure e riabilitazione. Così, l’Istituto Esalen di Big Sur (California) iniziò a mettere a punto una tecnica di massaggio innovativa basata sul tatto a scopo benefico.

Massaggio californiano: come si pratica?

Proprio per le sue caratteristiche di estrema piacevolezza e di relax, il massaggio californiano viene definito massaggio emozionale e olistico.

Questo massaggio viene praticato sulla pelle nuda, coperta dalla sola biancheria intima: si usano oli essenziali, come l’olio di tea tree che diminuiscono l’attrito sulla pelle e rendono i gesti del massaggiatore più fluidi.
La tecnica del massaggio californiano prevede l’alternanza di movimenti lenti, impastamenti e dolci frizioni per liberare energia toccando i punti di tensione: un vero e proprio relax a cui abbandonarsi. In un ambiente tranquillo e silenzioso, avvolti da musiche rilassanti di sottofondo, il momento del contatto viene prolungato il più possibile per suscitare le emozioni più profonde.

Quali sono i benefici del massaggio californiano?

Tra i benefici del massaggio californiano, si evidenzia la possibilità di raggiungere una totale rilassatezza che smuove le emozioni più profonde.
Alcune persone addirittura si addormentano sotto il movimento sapiente delle mani del massaggiatore. Non c’è da stupirsi quindi se si hanno reazioni inaspettate: gioia come tristezza, serenità come malinconia. L’effetto psicologico è in ogni caso profondamente liberatorio.

Massaggio californiano: dove farlo e prezzo

Il massaggio californiano è un massaggio che agisce anche sulla sfera psicologica grazie al rilassamento profondo che genera. Per questo, deve essere praticato solo da esperti in grado di riconoscere le emozioni suscitate in chi si sottopone a questa pratica.
Per quanto riguarda il prezzo del massaggio californiano dipende dal centro massaggi presso cui ci si rivolge e dal professionista che lo pratica, oltre che dall’area geografica. In ogni caso, il prezzo del massaggio californiano generalmente è in linea con le altre tipologie di massaggio, come quello svedese.

Che cosa aspettate? Siete pronti a prenotare il vostro?

Potrebbero interessarti anche