1. Home
  2. Animali
  3. Animali domestici

Deerhound o levriero scozzese: origini e storia

Il Deerhound, noto anche come levriero scozzese a pelo ruvido, ha un fisico slanciato e possente ed è molto ubbidiente. Scopriamo insieme le sue origini

Animali domestici

Spesso confuso con l’Irish Wolfhound, è in realtà la “versione scozzese” del Greyhound, solo più alto e spettinato. Il Deerhound, noto anche come levriero scozzese a pelo ruvido, ha un fisico slanciato e possente, costituito per correre a più non posso. Austero e gran lavoratore, ha un carattere dolce e affettuoso, molto fedele al padrone, più diffidente con chi non conosce, ma non aggressivo o pauroso. Ecco un pò di info su questo abile cane da caccia, dalla personalità avvincente.

Deerhound: origini e storia

Le prime testimonianze storiche di questa razza, possono collocarsi intorno al I secolo con una terracotta romana rinvenuta presso Argyll, oggi esposta al Museum of Scotland di Edimburgo, raffigurante una caccia al cervo con cani del tipo levriero di taglia grande e pelo ispido. Questa razza di cani veniva utilizzata nelle Highlands scozzesi nella caccia a cervi e daini. Da qui l’origine del nome Deerhound (cacciatore di cervi).

Dal Medioevo alla prima metà del ‘700, il possesso di questi cani era concesso solo per la nobiltà. Fu il barone di Colonsay, nel 1825, ad inaugurare un revival del levriero scozzese, assicurando così la sopravvivenza della razza. Oggi non risulta molto diffuso in Europa e nemmeno in Scozia, ma la razza è molto allevata in Australia dove è stato introdotto per la caccia al canguro e al cinghiale, ed in America Settentrionale, impiegato per la caccia al lupo.

Levriero scozzese: caratteristiche fisiche

Quella del levriero scozzese è una razza di grandi dimensioni. Ha una corporatura robusta, con la groppa massiccia e obliqua. Gli arti sono ampi, piani e rettilinei con le spalle non troppo larghe ma molto inclinate. La sua testa è allungata, con un cranio piano e lievemente arcuato. Il pelo è folto e lungo con colori che variano dal grigio-blu, al giallo tigrato, oppure sabbia o fulvo rosso. Il levriero scozzese maschio deve presentare un’altezza al garrese di minimo 76 centimetri per 45,5 kg. Le femmine invece sono un pò più basse, con un’altezza di 71 cm per 36,5 kg.

Levriero scozzese: carattere, particolarità, prezzo

È un cane mite, timido e riservato, con uno sguardo solenne ma molto saggio. Si affeziona subito a tutti i membri della propria famiglia ed è un gran coccolone. Intelligente e docile in linea di massima, anche se risulta essere più ubbidiente di molti altri levrieri. Proprio perché è un cane ben disposto e che ama compiacere il suo padrone, non è difficile addestrarlo. Ricordiamoci sempre che è un cane grande che prende velocità rapidamente ed in grado di compiere grandi balzi.

Il Deerhound è un cane che si può adattare a molti ambienti, ma ha comunque bisogno di ampi spazi aperti dove praticare esercizio quotidiano e rimanere in forma. Da buon “ex” cacciatore, non esita a cacciare o a rincorrere prede di vario genere, ma se ben educato risulta alquanto tollerante alla presenza dei gatti entro le mura di casa. Il prezzo di un levriero scozzese varia in base alle sue origini, età e sesso. In media si parte dai 1.100 euro.

Da antico cacciatore, il levriero scozzese rimane oggi un cane socievole e un ottimo compagno per i bambini, perché gentile, paziente e calmo.

Potrebbero interessarti anche