1. Home
  2. Shopping
  3. Scarpe

Quali sono i modelli di scarpe anni '90 che ritornano?

Se è vero che nella moda tutto ritorna, non potevano essere da meno anche i modelli di scarpe anni '90: Nike Silver, Buffalo e le zeppe! Quali preferite?

Scarpe

Le scarpe degli anni ’90 hanno segnato intere generazioni! Solo chi aveva ai piedi paio di “Silver” o di “Buffalo” rientrava nella cerchia dei più cool della scuola. Anche le popstar del momento non erano da meno: pantaloni a zampa, ombelichi scoperte e sabot con il tacco alto sono stati un’icona della moda per moltissime ragazze.

A guardarle adesso, le scarpe cult degli anni ’90 possono sembrare esagerate e a tratti ridicole, eppure c’è chi vi è ancora affezionato e chi – addirittura – ha proposto un revival dei modelli “storici”. In questo scopriremo quali sono i modelli che a volte ritornano.

Il ritorno delle Nike Silver anni ‘90

Se eravate giovani o giovanissimi negli anni delle Boy Band e degli idoli del basket, allora avevate sicuramente nella vostra scarpiera un paio di “Silver”, ossia le Nike Silver Air Max degli anni ’90. Questo modello, ideato da Christian Tresser, ha infatti fatto la storia della scarpa e lo si vedeva ai piedi dei ragazzi fuori scuola o delle popstar che calcavano i palchi del momento.

Nike Silver Air Max

Era la prima volta in cui il marchio Nike usciva delle palestre e dai campi sportivi per entrare in quello della moda. Il caratteristico design a forma di proiettile e lo sgargiante color argento che ha dato il nome a queste scarpe cult anni ’90 derivano da uno dei primi treni giapponesi ad alta velocità. Quanti di voi che le hanno indossate lo sapevano?

Questo modello storico è ritornato da qualche anno in commercio grazie ad un’iniziativa della Nike, che le ha riproposte in Italia in edizione limitata per il ventennale della loro uscita sul mercato. Segno distintivo: tricolore sul tallone.

Un altro modello cult del colosso sportivo sono le Nike Squalo degli anni ’90, sempre della linea Air Max. Aggressive e coloratissime, spesso anche fluo, erano un must per chi era cool negli anni ’90. Il design, come ha più volte raccontato il loro creatore Sean McDowell, è ispirato all’oceano e alle palme, ed è stato pensato per fasciare il piede senza rinunciare ad un buon supporto. Che sia stato il design o la comodità, le “Squalo” sono state le scarpe di intere generazioni degli anni ’90.

Le nuove scarpe Buffalo direttamente dagli anni ‘90

E le ragazze? Anche se non portavano i tacchi a spillo erano ugualmente in equilibrio precario, dato che avevano tutte ai piedi le “Buffalo”, le scarpe con la suola altissima sulle quali sembrava impossibile camminare. Anche Spice Girls e compagne ci ballavano senza apparenti difficoltà. Queste iconiche sneakers sono state riproposte di recente dalla casa produttrice, che ha riproposto in molti capi in voga negli anni ’90 per la sua nuova collezione primaverile.

Buffalo

Oltre alle scarpe Buffalo, gli anni ’90 erano gli anni dei sabot con il tacco alto, scarpe con il tallone scoperto e una zeppa vertiginosa ma indispensabile sotto i pantaloni a zampa. Anche i sabot sono entrati nel nuovo millennio, e non solo perché sono rimasti di tendenza negli anni 2000, ma perché gli stilisti nostalgici continuano a riproporre modelli e texture ispirati proprio agli anni ’90.
E voi? Che scarpe anni ’90 indossavate?

Potrebbero interessarti anche