1. Home
  2. Shopping
  3. Centri commerciali e outlet

Lettino da campeggio: come scegliere quello adatto e costi

Le culle e i letti di campeggio sono soluzioni comode e versatili per garantire ai più piccoli di casa il giusto riposo.

Centri commerciali e outlet

Il lettino da campeggio è una culla o letto per bambini semplice da trasportare perché viene utilizzato prevalentemente in vacanza. La comodità di questo prodotto lo rende utile anche in altre occasioni.

Che cos’è il lettino da campeggio?

Acquistare un lettino da campeggio può essere un investimento non solo per coloro che hanno scelto camping e campeggi per le proprie vacanze. Spesso le strutture alberghiere e gli hotel mettono a disposizione soluzioni alternative per i bambini, che spesso risultano molto ingombranti o scomode. Se si parte sprovvisti di un’alternativa si rischia di rovinare le proprie vacanze con le notti insonni a causa della scomodità. E’ quindi necessario sostenere un costo aggiuntivo, per questo motivo acquistare un lettino facilmente trasportabile può essere un buon investimento.

La culla da campeggio è la soluzione adatta per quando si dorme fuori casa, non solo in camping ma anche in strutture alberghiere o a casa di amici e parenti. Questo prodotto è solitamente facile da trasportare e da aprire e chiudere: questa caratteristica lo rende perfetto da portare in campeggio anche nel caso si abbia un’auto non particolarmente spaziosa. In commercio si trovano numerosi modelli differenti per dimensioni, costo e meccanismi di apertura.

Le caratteristiche delle culle da viaggio

Un lettino da campeggio è adatto a bambini di diverse età, soprattutto per coloro che si muovono molto nel sonno e hanno necessità di sponde laterali per non cadere. Queste culle sono consigliate da 0 a 3 anni, fino a un massimo di 15/18 chili. Le dimensioni di questo prodotto spesso variano per lunghezza da 100 e 120 cm e per larghezza fino a 75 cm. Le dimensioni da chiuso dipendono fortemente dal modello e dalla tipologia di meccanismo di chiusura. Possono essere chiusi fino a 20 cm di larghezza e 80 in lunghezza. Spesso questi prodotti non hanno un materasso che dà il giusto sostegno, ma solo soluzioni sottili adatte per il trasporto. Il nostro consiglio è di acquistare un secondo materassino da poter utilizzare per rendere ancora più comodo il lettino.

Come scegliere il lettino da campeggio?

Sul mercato ci sono moltissime alternative tra cui scegliere, per questo a volte è difficile acquistare il lettino da campeggio più adatto. La scelta del migliore prodotto deve basarsi su quanto spazio è possibile occupare, quindi se preferire una soluzione più compatta o una più comoda ma più grande. Un altro elemento fondamentale da considerare è seguire le necessità del bambino. L’età può essere decisiva nell’acquisto, così come il suo peso. Il nostro consiglio è di abituare il neonato a utilizzare questo accessorio anche a casa, in modo da farlo adattare e non avere strane sorprese in vacanza.

Tra le caratteristiche della culla da campeggio in sé ci sono sicuramente i materiali, che devono essere resistenti e facilmente lavabili. Anche la disponibilità di accessori, come la borsa per trasportarlo o la zanzariera, è un elemento da considerare, in particolare se si sceglie il campeggio. Infine la disponibilità di un materassino comodo, non troppo sottile e che possa fornire il giusto sostegno durante il sonno.

Quanto costa un lettino da campeggio?

Le caratteristiche da considerare che portano alla scelta di un lettino da campeggio piuttosto che un altro sono anche gli elementi che possono far aumentare o diminuire il prezzo. Il costo di queste culle da viaggio può variare moltissimo, da circa 35 euro per i modelli più basic a quasi 200 euro per le soluzioni super accessoriate. Tra gli elementi che fanno aumentare il prezzo ci sono il marchio, la qualità dei materiali e il numero di accessori. Il nostro consiglio è di prestare molta attenzione a questi elementi perché la culla da campeggio deve essere composta da materiali di qualità e sicuri per il bambino. La presenza di molti accessori però non è fondamentale, perché spesso alcuni non vengono utilizzati o non vengono portati perché occupano troppo spazio e non sono fondamentali.

Potrebbero interessarti anche