1. Home
  2. Shopping
  3. Tecnologia

Gps per bici: scopri cos'è e come scegliere il modello perfetto

Il gps per bici è un ottimo modo per tenere al sicuro il tuo mezzo: scopri come sceglierlo, quanto costa e perché è così vantaggioso acquistarne uno

Tecnologia

Sempre più persone scelgono di utilizzare la bicicletta per i propri spostamenti o per fare sport: per questo dotarsi di un buon gps per bici può essere una soluzione ottimale per tenere sempre sotto controllo il proprio mezzo soprattutto per biciclette più costose, come le bici da downhill.

Eccone i vantaggi e il costo.

Perché scegliere l’antifurto Gps per la tua bici?

Negli ultimi anni è aumentato considerevolmente il numero di persone che utilizzano la bicicletta, soprattutto nei centri urbani. Purtroppo però è aumentato anche il numero di biciclette che vengono rubate. Si calcola che in Europa in un anno avvengano più di 3 milioni di furti di biciclette.

Una soluzione sicura per proteggere la bicicletta può essere quella di dotarsi di un Gps per bici. Questo antifurto ti permette di localizzare la tua bici in caso di furto. Il Gps può andare bene per tutti i tipi di biciclette: bici da corsa o una bici da cross, mountain bike e bici da passeggio. Inoltre, puoi utilizzare questo dispositivo anche per controllare il percorso che devi effettuare in bicicletta oppure puoi impiegare il Gps per tenere d’occhio i tuoi figli in modo che non si allontanino troppo con le loro bici.

È uno strumento che può garantirti la massima sicurezza e permetterti di girare con la tua bicicletta in tutta tranquillità, anche se la stai utilizzando semplicemente come veicolo per dimagrire e rimetterti in forma.

Come funziona il Gps per bici?

Il funzionamento dell’antifurto per bici Gps è semplice e ha lo stesso obiettivo di un antifurto per moto: proteggere il tuo mezzo. Il dispositivo è molto piccolo e leggero e può essere posizionato sotto il sellino, nel tubo dello sterzo, nel manubrio oppure all’interno del cambio. Comunque sempre in un posto che non può essere individuato facilmente da qualche malintenzionato. L’antifurto può funzionare in abbinamento alla SIM del tuo cellulare e tramite un’applicazione per smartphone. Appena la tua bici viene spostata, ricevi un avviso sul tuo smartphone e puoi individuare immediatamente la sua posizione. Sul telefono, infatti, compare la mappa con le coordinate che indicano il luogo dove si trova la tua bicicletta. Puoi impostare il dispositivo in modo che anche altre persone da te abilitate possano ricevere le coordinate della tua bici.

ll Gps per bici è alimentato da una batteria che funziona solo quando la bici è in movimento. Questo garantisce alla batteria un’autonomia di diversi giorni, poi però devi ricordarti di ricaricarla.

Quanto costa il Gps per bici?

Il prezzo di un Gps per bici varia a seconda del modello e della marca. Tieni presente che un Gps per bici economico costa intorno ai 10 euro, mentre per uno dei più sofisticati il prezzo arrivo fino ai 150 euro. Se hai una bici costosa ti conviene scegliere un antifurto all’altezza, così potrai avere una sicurezza maggiore nel parcheggiare la tua bici sia quando sei in giro sia quando la metti al riparo nel tuo garage.

Se stai pensando di acquistare un Gps per la tua bici, ti basta navigare su Internet per trovare i negozi che vendono e installano questo tipo di antifurti. Comodamente da casa puoi confrontare i modelli disponibili e i diversi prezzi, per fare un acquisto davvero sicuro. Poi non dovrai fare altro che recarti presso il negozio per far installare il tuo Gps per bici. Così nessuno potrà più toglierti il piacere di andare ovunque con la tua bicicletta.

Potrebbero interessarti anche