1. Home
  2. Food
  3. Enoteche e vini

Quali sono le origini e le caratteristiche del vino Lagrein?

Vino Lagrein: quali sono le caratteristiche e la zona di produzione di questo vino trentino dalle origini incerte?

Enoteche e vini

Il vino Lagrein è un tipo di vitigno che sfrutta le elevate escursioni termiche per mantenere e sviluppare i suoi profumi più intensi: mirtillo, mora e viola sono le principali fragranze che emana. Per questo, diffuso principalmente in Alto Adige, è uno dei vini trentini più conosciuti, essendo il vitigno autoctono. Il grappolo presenta un colore rosso rubino, mentre la gradazione parte da minimo 11 gradi e mezzo.

Il Lagrein è un vino pregiato, famoso per la sua bacca rossa, che un tempo veniva prodotto principalmente in versione rosata. Il Lagrein rosato ha una lavorazione completamente differente rispetto alla versione in rosso e si adatta meglio ai piatti a base di pesce. Armonico, fruttato e caldo, il Lagrein in cantina viene solitamente decantato in grandi botti dove rimane per lunghi affinamenti.

Lagrein: zona di produzione e origini

Vino secco dall’intenso color rosso, il Lagrein si presenta con i suoi profumi caratterizzati da note di frutti a bacca nera e cioccolato fondente. Si accompagna principalmente a piatti a base di carne, oltre che a formaggi stagionati, e ha un tempo di invecchiamento di circa sette anni.

Questo vino viene prodotto in tutto il Trentino-Alto Adige, anche se il cuore del Lagrein risiedeva, in passato, nella conca di Bolzano, in particolare a Gries. L’origine del nome di questo vitigno è molto interessante, in quanto non si hanno delle certezze a riguardo. Alcuni sostengono che, per via del suo nome, provenga dalla Val Lagarina. Altri ritengono che abbia origini greche: si crede che derivi proprio da Lagara, città della Magna Grecia dove veniva prodotto un vino chiamato Lagaritanos. Infine, c’è chi crede che questo vino sia invece originario della Francia, più precisamente della Borgogna, dove si pensa derivi dal Pinot Nero. Rimane certo che il Lagrein abbia origini molto antiche: già nel 1379 abbiamo le prime notizie ufficiali che citano il vino in documenti commerciali. Nel 1525 viene citato anche in altre carte: il Roter Lagrein rosso.

Vino Lagrein: prezzo

Fin dall’antichità è sempre stato un vino protagonista delle tavole dei ricchi potenti, dei nobili e degli ecclesiastici, ancora oggi è imbottigliato in una bottiglia pregiata e costosa: il suo prezzo si aggira sui 15 euro, per arrivare a una media di 20/25 euro. Questo non esclude la possibilità di trovare in commercio bottiglie di Lagrein il cui prezzo sale a 50/55 euro. 

Potrebbero interessarti anche