1. Home
  2. Bellezza
  3. Tatuaggi e piercing

Piercing da uomo: le proposte più belle e particolari

Il piercing da uomo è molto diffuso e apprezzato, ma dove realizzarlo? Ecco alcuni consigli utili per fare la scelta giusta seguendo il proprio stile

Tatuaggi e piercing

Piercing e tatuaggi sono ormai entrati a far parte dell’immaginario comune come un modo per ornare il proprio corpo attraverso piccoli bijoux o disegni di vario tipo.

In entrambi i casi si tratta di pratiche che affondano le proprie radici nelle tradizioni più antiche, appartenenti a popolazioni e tribù arcaiche e molto legate a determinate simbologie, dove spesso un tatuaggio o un piercing non rappresentano solo un ornamento visivo, ma un simbolo molto più importante e significativo.

Nel corso dei decenni i piercing però – esattamente come i tatuaggi – sono entrati a far parte della società contemporanea e sono molto apprezzati sia dagli uomini che dalle donne.

Perché un uomo dovrebbe farsi un piercing dunque? La prima motivazione è sicuramente di tipo estetico: un piercing da uomo al naso, al sopracciglio o in un’altra zona visibile, è un segno distintivo e un decoro che impreziosisce e sottolinea determinate caratteristiche fisiche.

Ecco allora che il piercing da uomo è sempre più diffuso, anche tra i giovanissimi, ed ogni giorno sono tantissime le persone che si recano dal piercer professionista per regalarsi un nuovo gioiello.

Piercing uomo: dove farlo e quale tipologia scegliere?

Esistono davvero tante tipologie di piercing da uomo e la scelta di dove eseguire il piercing dipende principalmente da alcuni fattori, come il desiderio di sottolineare un determinato elemento del proprio aspetto, la voglia di aderire ad una determinata moda, il desiderio di stupire scegliendo magari piercing da uomo in zone poco visibili o diverse dai classici piercing.

Un piercing da uomo molto diffuso è quello al sopracciglio: decisamente affascinante e molto apprezzato, il piercing da uomo al sopracciglio (spesso associato al surface piercing) è un vezzo estetico che viene scelto da chi desidera mostrare il proprio piercing sempre e comunque mantenendolo ben in vista (il viso è indubbiamente una delle parti più esposte).

Anche il piercing da uomo al naso è molto diffuso e apprezzato: qui, come accade per il sopracciglio, si opta spesso per un piccolo anellino o per un diamantino elegante e minimal. Il piercing da uomo al naso però può essere fatto in differenti posti: si parla dunque di Nostril (alla narice), Septum (alla base del setto nasale) o Bridge (quello alla radice del naso, tra gli occhi).

Molto amato anche il piercing all’orecchio che può spaziare – a seconda della porzione interessata – dal Trago all’anti-trago, dall’Helix al Lobo Allargato. E’ tra i piercing più richiesti di sempre.

Piercing uomo: i più particolari

Un esempio tipico è il piercing da uomo particolare è quello sulla lingua: molto apprezzato dai più alternativi, il piercing in questa zona del corpo non è immediatamente visibile e dunque può essere effettuato anche da chi – per lavoro o per altre esigenze personali – non può esibire il proprio piercing h24.

Altre zone in cui si possono effettuare piercing da uomo? Tra i più particolari troviamo il piercing da uomo al capezzolo, quello ai genitali, il piercing da uomo alla base della nuca – nella zona della cervicale.

In linea generale un piercing però può essere effettuato davvero in svariate zone del corpo, l’importante è sempre seguire scrupolosamente le istruzioni del piercer per quanto riguarda la pulizia del piercing e il suo mantenimento.

Potrebbero interessarti anche