1. Home
  2. Animali
  3. Animali domestici

Cani nordici: tutto sulle razze più famose

Esistono diverse tipologie di cani di razza nordica, li conosci? Scopri in questo articolo di PG Magazine le caratteristiche principali di ognuno di loro

Animali domestici

I cani nordici sono un gruppo molto eterogeneo di razze canine sia per aspetto che per attitudine.
Dall’ENCI (Ente Nazionale della Cinofilia Italiana) i cani nordici sono stati inseriti all’interno del gruppo 5 delle razze canine, quello dei cani di tipo spitz e di tipo primitivo.

Cani nordici da slitta

Sono i cani nordici sicuramente più conosciuti e noti. Tra questi l’Alaskan Malamute con il suo corpo forte e muscoloso e il Siberian Husky di statura più piccola e dalla spiccata agilità. Resistentissimi al freddo e al contatto con la neve, sono entrambi utilizzati per il traino da slitta anche su lunghe distanze.

Di questo gruppo fa parte anche il Samoiedo, cane originario della Siberia, dal portamento elegante e dal bellissimo e folto manto bianco. È stato utilizzato sia per il traino da slitta che come cane da pastore e da caccia. È apprezzato per la sua buona indole, affettuosa e giocherellona. Attento e apprensivo con i bambini.

Cani nordici da guardia e da pastore

A questa categoria appartengono razze meno diffuse, ma molto interessanti. I cani nordici sono animali molto disciplinati, abituati a lavorare con serietà, intelligenti e determinati. Il più celebre è il cane da pastore di Islanda, utilizzato in passato per radunare il bestiame.

La sua popolarità è cresciuta negli ultimi decenni. È un cane affettuoso e protettivo nei confronti della famiglia. Degni di nota il Lapinkoira, da secoli diffuso in Scandinavia e utilizzato per radunare e badare alle renne e il Norsk Buhund, noto per essere il cane da guardia dei vichinghi.

Cani nordici da caccia

I cani nordici appartenenti a questa categoria sono cani molto antichi. Il Norsk Lundehund era usato nel XVI e XVII secolo per la caccia al pulcinella di mare sui fiordi norvegesi, mentre il Norsk Elghund Grigio è forse la razza più antica, presente già prima della nascita di Cristo.

I cani nordici da caccia, oltre ad essere dei lavoratori instancabili, sono dotati di un olfatto molto fine, di un senso dell’orientamento ben sviluppato e di muscoli possenti. Per questo sono perfetti per qualsiasi tipo di caccia.

Il cane da Orso della Carelia, il Jamthund e i Laika sono perfetti per la caccia dell’alce, dell’orso e in generale della grossa selvaggina. Questi cani hanno un temperamento predatorio molto accentuato, amano cacciare in branco e in questo sono molto simili al lupo da cui discendono. Sicuramente non sono cani adatti a tutti.

Fa eccezione lo Spitz Finnico, cane di medio-piccola taglia, che non è tra i cani piccolissimi, adatto alla caccia di prede più piccole come uccelli di bosco e acquatici. Questo cane è determinato ed energico, ma sa essere anche affettuoso con il suo proprietario. È assolutamente poco socievole con gli estranei e necessita di abbondante socializzazione per riuscire ad adattarsi alla convivenza con altri cani.

Non è un cane da compagnia nè propriamente un cane da appartamento, ma se educato a dovere può dare grandi soddisfazioni alla famiglia con cui vive.

Potrebbero interessarti anche