1. Home
  2. Sport e tempo libero
  3. Abbigliamento e attrezzature

Abbigliamento da calcio: a quali capi non rinunciare

L'abbigliamento perfetto per affrontare qualsiasi partita di calcio. Consigli e guida sui materiali e sul funzionamento dell'abbigliamento tecnico.

Abbigliamento e attrezzature

L’abbigliamento da calcio deve assicurarci facilità di movimento, leggerezza e traspirazione. Vediamo allora come scegliere indumenti e accessori giusti per tutte le stagioni.

Maglie e pantaloncini non sono tutti uguali

L’abbigliamento da calcio ci segue durante tutto l’anno perché le vere passioni non temono temperature rigide o caldo africano. I completi da calcio, perciò, devono garantirci la massima traspirabilità e libertà di azione. I produttori, per questo motivo, prediligono tessuti leggeri e traspiranti specie per maglie e pantaloncini da calcio. Quando le temperature si fanno più rigide si aggiunge la necessità di tenere il corpo dello sportivo al caldo mantenendo, tuttavia, un buono scambio termico. Via libera, dunque, a maglie e leggings termici, collant e sotto shorts con cui integrare la normale divisa da calciatore.

Perché coprirsi con tessuti termici di ultima generazione?

Col freddo, infatti, la parola d’ordine diviene proteggere il caldo corporeo. Questo non vuol dire coprirsi indiscriminatamente, perché esporrebbe il nostro corpo al rischio di infreddature dovute alla contrapposizione di caldo freddo. I tessuti termici di cui sono composti maglie, pantaloni e intimo, appunto, tengono al caldo impedendo al sudore di accumularsi. Ciò significa che la traspirabilità deve essere assicurata anche in inverno. Proprio per tale ragione, questi capi non trattengono l’umidità ma, al contrario, sono in grado di espellerla facilmente, tornando in fretta asciutti.

Piedi e scarpe sono i protagonisti di questo sport

Il completo da calcio segue poche regole essenziali. Si compone di una maglietta girocollo a mezze maniche e pantaloncino o short combinato. Un kit gara come questo è rifinito da calzettoni abbinati spesso in filo elastico di elevata qualità, per garantire una buona tenuta sul polpaccio. Durante gli allenamenti si preferiscono pinocchietti più lunghi, magari muniti di tasche, e giacca a mezzo collo. I calciatori fanno tutto o quasi con i piedi. Attenzione, dunque, alla scelta delle scarpe ideali. I tacchetti che le caratterizzano possono differenziarsi per numero, forma, materiale e attacco alla suola della scarpa, così come si differenziano tra loro anche le varie tipologie di campi da calcetto.

Le protezioni indispensabili per chi gioca in porta

Chi gioca a calcio sa che l’abbigliamento da portiere comporta qualche attenzione in più. I portieri, infatti, sono sottoposti a sollecitazioni diverse da quelle che toccano agli altri giocatori. Ecco che il portiere indossa pantaloncini elasticizzati e imbottiti, con protezioni ai fianchi e sulle ginocchia. I guanti sono accessori fondamentali per questo ruolo. Quelli più indicati hanno imbottitura in latex, cuciture sagomate e, talvolta, piccole aperture protette da rete per favorire la circolazione dell’aria. Alcuni modelli, inoltre, prevedono l’inserimento di stecche per dare sostegno alle dita.

Anche gli accessori da calcio contano

Come abbiamo visto, l’abbigliamento da calcio è abbastanza rigido per quanto riguarda i capi che lo compongono. I materiali sono in grado di fare la differenza perché la traspirabilità e la possibilità di muoversi agilmente sono priorità assolute. A completare la divisa da calciatore ci sono anche fasce, scaldacollo e l’intramontabile k-way antipioggia con cappuccio, in tessuto impermeabile e leggero. Quest’ultimo è necessario in ogni stagione e con qualsiasi clima.

Potrebbero interessarti anche