1. Home
  2. Sport e tempo libero
  3. Bricolage e fai da te

Come costruire una serra fai da te?

Una serra fai da te è qualcosa di indispensabile per coloro che vogliono coltivare proprie piante in giardino o sul terrazzo: ecco come se ne costruisce facilmente una.

Bricolage e fai da te

La serra fai da te è un elemento strategico e utile per chi ha il pollice verde perché permette di coltivare e proteggere le piante durante tutto l’anno.

Essa può avere dimensioni variabili in base alle proprie esigenze di spazio e può avere caratteristiche differenti: le tipologie sono tantissime per adattarsi al genere di pianta, ai gusti e all’ambiente, giardino o balcone che sia. Anche se i materiali sono semplici, così come pure la struttura, una serra ben fatta e di qualità è destinata a durare nel tempo. Se viene accudita con amore e collocata nel posto giusto, una serra per orto fai da te può dare ottima frutta e verdura biologica, sani e genuini, da consumare in famiglia. Nel nostro Paese soggetto comunque a inverni rigidi è bene scegliere un’ubicazione strategica, quantomeno mediamente soleggiata e comunque ben illuminata, per avere un buon clima, salvo coltivazioni del tutto particolari con altre esigenze.

Caratteristiche della serra fai da te

Se vi state chiedendo come costruire una serra in modo facile, dovete sapere che sostanzialmente la struttura è molto essenziale e che si può farla senza nemmeno spendere troppo. In commercio ci sono addirittura kit preconfezionati con i vari elementi semplicemente da assemblare, di varie misure e tipologie, il che rende la costituzione del prodotto una cosa molto elementare. I prezzi sono molto variabili ed essi si possono comprare sia online che in negozio. Se si vuole costruire una serra da zero, il procedimento non è comunque difficile: basta procurarsi il materiale da un rivenditore di fiducia che abbia prodotti di qualità e prendere misure molto precise, facendo un progetto su carta preventivo. Attenzione a non risparmiare troppo nell’acquisto delle materie per costruire la propria piccola serra: perché le intemperie potrebbero rovinare il prodotto anche molto rapidamente.

Come fare una serra: pezzo dopo pezzo

Prima di chiedersi come costruire una serra per l’orto o per il terrazzo è bene sapere come è fatta. Essa è costituita da due parti essenziali: ha una struttura di sostegno, uno scheletro in materiali resistenti e leggeri, e una parte di copertura leggera attraverso cui passa la luce. Lo scheletro
molto spesso è in acciaio zincato cosicché si evita la ruggine, la corrosione e duri nel tempo. In alternativa si può anche costruire una serra in legno, che tuttavia non durerà che qualche anno. La copertura molto spesso è in polietilene, un materiale che garantisce un’ottima capacità di penetrazione della luce solare, utile per nutrire le piante, ma anche di trattenere il calore ceduto e capace quindi di generare un microclima. La copertura è anche la protezione delle piante e per questo è una componente fondamentale. E deve essere integrale, quindi deve potersi chiudere. Da una parte ci sarà quindi una porta molto semplice per entrare e uscire dalla serra, ma senza compromettere più di tanto il clima interno.

Potrebbero interessarti anche