1. Home
  2. Shopping
  3. Centri commerciali e outlet

Arredamento da giardino: come arredare i tuoi spazi esterni?

Quali sono gli immancabili in un arredamento da giardino capace di creare uno spazio en plein air tutto da vivere? Scopri di più!

Centri commerciali e outlet

L’arredo per il giardino deve essere impeccabile ma soprattutto funzionale: mobili pieghevoli, facili da spostare o a incastro sono una soluzione ottimale se non si dispone di un ampio spazio. In questo modo potrete cambiare velocemente la disposizione donando al vostro giardino un’aria sempre nuova.
Se invece disponete di un giardino ampio, spostate l’attenzione verso mobili resistenti e lavabili, essendo all’esterno, i mobili da giardino sono più soggetti alle intemperie e l’incuria, con la spiacevole conseguenza di vederli rovinati o, ancora peggio, rotti, preferite mobili semplici, lineari e facilmente lavabili.

Arredare un giardino sarà un gioco da ragazzi seguendo questi semplici consigli.

Come arredare un giardino?

In un arredamento da giardino che si rispetti non può mancare un tavolo con sedie. Per accogliere familiari e parenti al chiaro di luna scegliete coordinati tavolo e sedie funzionali.

Se lo spazio non lo permette, preferite un tavolo piccolo e magari rotondo, sostituite le sedie con piccole poltroncine o pouf, in questo modo potrete ricreare un’atmosfera colloquiale sfruttando spazi ridotti.

La struttura a gazebo o un semplice ombrellone sono la soluzione perfetta per creare zone d’ombra.

Se lo preferite e lo spazio ve lo permette, arredate il vostro giardino con una tenda a scorrimento: in questo modo potrete sfruttare il vostro spazio all’aperto anche nelle ore più calde, prestate attenzione a coprire il tavolo e le sedute, in questo modo nessun ospite dovrà stare al sole, se non espressamente richiesto!

Un altro immancabile dell’arredamento da giardino è un divanetto. Questa soluzione è ottimale e consigliata soprattutto se il vostro angolo all’aperto non è di grandi dimensioni, potrebbe sostituire il tavolo e creare un angolo intimo e arieggiato.

Se invece potete sfruttare lo spazio in un ampio giardino potete optare per un dondolo, nonostante ce ne siano di diverse dimensioni scegliete un modello che non risulti eccessivo con il vostro spazio, i più utilizzati sono le versioni a due posti. Potrete aggiungere un tocco originale e personale aggiungendo cuscini colorati o una coperta leggera magari fatta a mano.

La panca è la soluzione improvvisata perfetta da mettere nel vostro giardino, possono aggiungere sedute nel caso in cui gli ospiti siano superiori al consentito, può essere un comodo porta oggetti se posizionata in angoli strategici, come per esempio vicino alla piscina o a fianco all’orto.

Nell’arredamento da giardino, ciò che conta per renderlo funzionale, è conoscere le proprie abitudini, se per esempio siete soliti ricevere ospiti è fondamentale accessoriare il vostro giardino con un carrello porta vivande o un barbecue, diversamente rischiereste di non godervi la serata perché impegnati nel correre avanti e indietro dalla cucina portando pietanze e squisitezze.

Per ultimo, un arredamento da giardino è completo se aggiungete delle luci da esterno: posizionate ad hoc e non solo ad illuminare la tavola, potrebbero donare un tocco d’eleganza a tutto il giardino. Pratiche e funzionali ne esistono di tutti i tipi e di tutti i colori. Attenzione alle zanzare che come voi, amano la luce.
Munitevi di fornelletti, zampironi e candele profumate per tener lontano gli insetti che rischierebbero di rovinare questo momento di pace e relax.

Legno, ferro o.…nuovi materiali?

Ora che avete scoperto quali sono i mobili per arredare il vostro giardino in maniera funzionale non vi resta che scegliere il materiale che meglio si sposa con il nostro ambiente.

Il legno e il ferro sono, da sempre, i materiali perfetti per le componenti d’arredo soprattutto per esterni. La loro resistenza alle diverse temperature e la versatilità sono caratteristiche fondamentali per soluzioni durature nel tempo.

Nell’ultimo periodo stanno prendendo piede, anche i nuovi materiali: fibre naturali e materiali plastici in primis, riescono a garantire una resa estetica e temporale senza paragoni.

La soluzione ideale è creare un arredamento da giardino che inglobi questi materiali, in modo da avere una durata consistente e non doversi impegnare a sostituire componenti d’arredo ad ogni estate.

Per le tende, il gazebo o l’ombrellone invece, il materiale perfetto è un tessuto tecnico. Creato in laboratorio è idrorepellente, ignifugo e protegge dai raggi UV, caratteristiche, queste, necessarie per creare un arredamento da giardino in totale sicurezza.

Potrebbero interessarti anche