1. Home
  2. Shopping
  3. Abiti da cerimonia

Abiti da sposa color avorio: i 5 modelli più belli

L'abito da sposa color avorio può essere una valida alternativa al classico bianco. In questo articolo di PG Magazine troverete 5 modelli ai quali ispirarsi

Abiti da cerimonia

L’abito da sposa è quel capo che – in occasione del matrimonio – deve far sentire la donna che lo indossa unica, speciale, a proprio agio…la protagonista della giornata.
Per questo motivo deve essere scelto con criterio, basandosi non solo sul proprio gusto personale, ma anche prestando attenzione alla forma del proprio corpo, alla propria statura e soprattutto ai propri colori.

Alcune donne, specie quelle appartenenti a palette cromatiche calde, potrebbero non essere valorizzate da colori quali il bianco o il bianco ottico. Per loro, ideale risulta essere l’abito da sposa color bianco avorio: colore elegante, discreto e sicuramente d’effetto.

Vediamo ora cinque tipologie di abito da sposa avorio da cui farsi ispirare.

Stile impero

L’abito da sposa in stile impero si presenta come particolarmente adatto a donne dal fisico androgino, dotate naturalmente di poche curve e di un punto vita non particolarmente segnato. Questo modello è caratterizzato da un bustino molto corto, spesso leggermente movimentato da pieghe e drappeggi per dare movimento, un punto vita altissimo appena sotto il décolleté e una lunghissima gonna morbida che scende dritta fino ai piedi, appena appena increspata da pieghe di tessuto.

Il pregio di questo modello è quello di assecondare la naturale fisicità del corpo, speso minuto, della donna che presenta un fisico a rettangolo. Per smorzare ulteriormente l’eventuale spigolosità di questa particolare shape, il color avorio darà quell’aiuto in più che non guasta.

Abito sottoveste

Adatto sia a donne dotate di un fisico più asciutto, sia a donne che presentano la caratteristica forma “a clessidra”, l’abito sottoveste è un vero e proprio simbolo di femminilità ed eleganza senza tempo. Si tratta di un abito da sposa semplicissimo, senza fronzoli o decorazione, semplicemente realizzato in pura seta lucente che scivola sulla silhouette evidenziandone le forme.

Stile anni ‘20

Anche noto col nome di Charleston, lo stile anni ‘20 sta tornando alla ribalta con prepotenza, anche in occasioni formali come il matrimonio. Questo abito da sposa si può presentare sia lungo fino ai piedi che di lunghezza media, con taglio dritto che dona specialmente a fisici minuti o andrigini.

La sua particolarità sarà però la cascata di frange di perline e cristalli trasparenti o color avorio che darà estremo movimento alla figura, inondando l’ambiente di luce ad ogni passo della sposa.

Stile principesco

L’abito da sposa in stile principesco è quello che ogni donna sogna per sé il giorno del grande evento: un abito capace di trasformare chiunque lo indossi nella principessa protagonista di una romanticissima fiaba.

Quest’abito è caratterizzato da un corpetto rigido, strizzato in vita per mettere in risalto il decolleté, e da una vaporosissima gonna realizzata sovrapponendo vari strati di vaporoso tulle. Questo modello può essere facilmente declinato anche in altre varianti di colore; perché non pensare alla realizzazione di un abito da sposa color champagne o rosa?

Abito a sirena

Particolarmente consigliato per donne dal caratteristico e iper femminile fisico a clessidra, o anche per donne dal fisico più morbido o curvy!

Questo abito può essere tranquillamente declinato in numerose varianti nella parte superiore: con o senza maniche, con scollatura più o meno generosa, con decori e ricami oppure liscio e semplice.
La vera particolarità di questo abito è la coda a sirena: romantica, fiabesca, in grado di dare risalto alla silhouette femminile come nessun altro!

L’abito da sposa color avorio – qualsiasi sarà il modello che decidere di scegliere – sarà sicuramente una scelta originale ma estremamente elegante e d’effetto.

Potrebbero interessarti anche